Lupa Frascati, Tommaso Ferraro è un nuovo giocatore amarantoblu

Rinforzo in quota under per la Lupa Frascati: Tommaso Ferraro, classe 2003, proviene dall’Arezzo con cui ha disputato l’ultimo campionato Primavera 3, terminato proprio con il successo degli aretini ai tiri di rigore contro il Cesena.

0
110

Rinforzo in quota under per la Lupa Frascati, Tommaso Ferraro è un nuovo giocatore amarantoblu.

Tommaso Ferraro, classe 2003, proviene dall’Arezzo con cui ha disputato l’ultimo campionato Primavera 3, terminato proprio con il successo degli aretini ai tiri di rigore contro il Cesena.

Protagonista di quel successo con il rigore decisivo, Ferraro si è detto «molto motivato da questa esperienza, che ho scelto di fare per poter avere subito un confronto con il calcio dei “grandi”, ritengo sia importante per la mia crescita calcistica e personale.

Essendo giovane, dai grandi posso solo che apprendere e spero che alla Lupa riuscirò a imparare molto dai tanti calciatori esperti che la società ha ingaggiato».

Difensore laterale di piede destro, Ferraro, come detto, è reduce da una stagione esaltante con l’Arezzo, culminata con una vittoria del campionato Primavera 3 ai calci di rigore contro il Cesena.

Il giovane difensore ripercorre quei momenti: «È stata una giornata indimenticabile, il giusto premio per una stagione di sacrifici che, nonostante tutto, ci ha fatti sempre sentire molto uniti fra di noi.

La finale è stata una delle partite più intense che abbia mai giocato, siamo andati sotto tre volte ma li abbiamo sempre ripresi.

Quando ai rigori ho preso il pallone in mano – ricorda Ferrarosapevo che quella palla sarebbe entrata, me lo sentivo, appena ho visto la rete gonfiarsi ero il ragazzo più felice del mondo, chiudere la stagione così è stato esaltante e spero mi darà energia anche per la stagione che sta per iniziare».

Lo spirito e le motivazioni sono alte per Ferraro, che spera di poter migliorare e dare una mano alla Lupa per il raggiungimento degli obiettivi stagionali.

«Sono molto contento di iniziare questo nuovo percorso, amo questo sport e lo sento come una parte di me, spero che la stagione andrà nel migliore dei modi.

A chi mi ispiro? Cancelo è il mio giocatore preferito, ultimamente guardo molto Spinazzola e cerco di prendere spunto dalle sue capacità per migliorarmi» conclude il neo difensore della Lupa Frascati.

Print Friendly, PDF & Email