M5S di Velletri in difesa dell’Ospedale Colombo di Velletri

0
1984
Ospedale Colombo Velletri
L’Ospedale Colombo di Velletri

Una delegazione del Movimento Cinque Stelle di Velletri insieme al candidato Sindaco Paolo Trenta ha ritenuto incontrato  il Direttore Sanitario dell’Ospedale Colombo di Velletri Dottor Angeletti

“La legge sul rientro di spese della spending review – dicono gli attivisti a 5 stelle – ha bloccato, a livello nazionale, i fondi ai pubblici servizi, quindi anche sanitari; a ciò si aggiunge il fatto che la nostra sanità regionale è commissariata da anni a causa della mala gestione operata dai partiti politici tradizionali che si sono avvicendati negli anni causando un buco stimato tra i seicento e i settecentocinquanta milioni di euro. Blocco del turno over, accorpamento dei reparti sono le conseguenze dirette di questa situazione”.

“Il nostro ospedale veliterno – continuano gli attivisti del M5S nella nota – rappresenta  uno dei quattro poli ospedalieri della ASL RMh, non serve la sola popolazione locale, ma ha un bacino d’utenza stimato pari a 140.000 abitanti. Non si capisce bene come scelte politiche locali abbiano destinato le poche risorse disponibili verso altri ospedali a discapito del nostro. Sia ben chiaro: fosse per noi vorremmo un ospedale in ogni città, ma in situazioni congiunturali come questa non si capisce come si avvantaggino strutture che sono a 15 minuti di auto dal Policlinco di Tor Vergata o si pensi alla costruzione di un nuovo maxipolo dei Castelli romani (con annessa nuova cementificazione) senza puntare alla ristrutturazione e all’efficienza di una struttura già esistente e in posizione strategica come è l’ospedale di Velletri”.

“Ci chiediamo come il Sindaco Servadio abbia potuto avvallare continui trasferimenti da Velletri a Marino dal reparto di pediatra: per “tappare i buchi” di altre strutture  il nostro ospedale è rimasto senza reparto per i piccoli pazienti, anziché organizzare una pari turnazione tra tutti i pediatri dei poli dei Castelli.  Pare ci sia in previsione il trasferimento della navetta trasporto malati da Velletri a Marino e probabilmente, in un prossimo futuro del CMR (centro mobile di rianimazione). Perché togliere continuamente “pezzi” a questo nostro ospedale?”, si chiede il Movimento 5 stelle di Velletri.

Il Movimento 5 stelle con il suo candidato sindaco punta anche il dito sull’assenza di una struttura come quella del tribunale del malato e le carenze nell’assistenza residenziale e domiciliare integrata e sull’incapacità di garantire i livelli essenziali di assistenza sanitaria: “ Il nostro ospedale è ricco di professionalità.  I cittadini che abbiamo ascoltato ci raccontano esperienze positive ed esprimono gratitudine nei confronti del personale operante. La partita per il nostro ospedale – concludono gli attivisti del Movimento Cinque Stelle veliterno – è ancora aperta”.

Manifesto Sanità Velletri
Manifesto del Movimento Cinque Stelle di Velletri sulla situazione dell’Ospedale Colombo
Print Friendly, PDF & Email