Maria Ditto, “Il mio impegno con Francesco Di Mattia e Alessandro Spalletta per Mastrosanti Sindaco”

0
292

Nicola Gallo intervista la giovane Maria Ditto, candidata in coppia con Francesco Di Mattia a sostegno della candidatura a sindaco dell’Avvocato Roberto Mastrosanti

Come mai ha deciso di candidarsi a consigliere comunale?

“Candidarmi vuol dire avere la possibilità di fare qualcosa per questa città, ma non solo, vuol dire mettermi anche a disposizione dei cittadini. Frascati è il punto di riferimento di tutti i Castelli Romani e per questo è giunto il momento di dare una svolta e valorizzate questa città, ridandogli la dignità che merita”;

Le tre cose che farebbe nei primi 3 mesi da consigliere comunale?

“Rendere la città più sostenibile, più digitale, più attenta alle esigenze delle nuove generazioni. Con un interesse particolare alla green economy e al verde, vorrei offrire il mio contributo per rivitalizzare la nostra cittadina in un percorso virtuoso per turismo e cultura”;

Perchè i cittadini di Frascati dovrebbero sostenere lei e il candidato sindaco Roberto Mastrosanti?

“I cittadini di Frascati dovrebbero sostenere Roberto e me perché nell’anno trascorso, durante questa pandemia, ogni amministratore ha compreso quanto sia importante mettere in quel che si fa per la comunità, una grande dose di umanità e mantenere aperti i canali di dialogo con tutte le diverse categorie che abitano e vivono Frascati, dai residenti ai lavoratori, dai giovani agli anziani. Conoscendo Roberto, ho compreso quanto questi valori siano espressi e sentiti da entrambi. Un’alta motivazione riguarda la visione che vorremmo avere della città nel 2026: da una parte una città più vivace, capace di offrire servizi a tutte le età, con attività culturali, artistiche, ludiche e sportive; dall’altra una città che sappia evidenziare meglio la propria offerta della tradizione eno gastronomica. Una città della “scienza” che valorizzi sempre più, a livello internazionale, la presenza dei suoi Centri Ricerca e le collaborazioni con i giovani di Tor Vergata, divenendo attraente per organizzare eventi e convegni per le imprese.

Non per ultimo una Frascati simbolo della transizione ecologica dei Castelli Romani per diventare eco-sostenibile e carbon neutral. Ecco perché ho voluto intraprendere questa avventura al servizio della comunità Frascatana, ecco perchè ho deciso fermamente di sostenere Roberto fin dall’inizio”;

Si candiderà in coppia con Francesco Di Mattia. Ce lo può presentare?

“Francesco ha lavorato per una multinazionale farmaceutica, in più ha avuto già esperienze politiche in passato sempre a Frascati, a sostegno della candidatura di Alessandro Spalletta con la lista “Frascati Democratica” e successivamente con la lista “Responsabilità”.
Lo ritengo un uomo, oltre che con molta esperienza, con competenze valide e passione in ciò che fa e per la propria città, non per niente il claim della nostra campagna elettorale è “esperienza, competenza, passione”.

Print Friendly, PDF & Email