Marino, Venanzoni “Dal governo fondi per ridurre la TARI. Cosa aspetta Colizza?”

“Il decreto sostegni bis sbugiarda definitivamente il sindaco Carlo Colizza che si ostina a non ridurre la TARI alle imprese del territorio, che in questi mesi hanno lavorato a singhiozzo a causa delle chiusure per il contenimento del contagio da covid-19. Una presa di posizione fuori da ogni logica, nonostante le nostre continue proposte".

0
70
venanzoni
venanzoni

Marino, Venanzoni: “Dal governo fondi per ridurre la TARI. Cosa aspetta Colizza?”

“Il decreto sostegni bis sbugiarda definitivamente il sindaco Carlo Colizza che si ostina a non ridurre la TARI alle imprese del territorio, che in questi mesi hanno lavorato a singhiozzo a causa delle chiusure per il contenimento del contagio da covid-19. Una presa di posizione fuori da ogni logica, nonostante le nostre continue proposte.

Il governo Draghi ha destinato ben seicento milioni di euro da ripartire fra i vari Enti per ridurre la tassa sui rifiuti, quindi la TARI si può abbassare a tutto vantaggio degli esercenti! Chiediamo al primo cittadino, ancora in carica in virtù della proroga dei mandati per la pandemia, di prendere al volo questa opportunità e procedere all’immediata riduzione della tassa, coerentemente con i fondi che arriveranno nelle casse comunali da Roma. I soldi ci sono, Colizza cosa sta aspettando?”. Lo dichiara in una nota il candidato sindaco del centrosinistra, Gianfranco Venanzoni.

Print Friendly, PDF & Email