Mattia “Con protocollo operativo sulla violenza di genere tra Procura Velletri e Distretto Colleferro potenziamo la rete di supporto”

"Firmato questa mattina dal Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Velletri, Giancarlo Amato, e dal direttore generale ASL Roma 5, Giorgio Giulio Santonocito, il "Protocollo Operativo sulla violenza di genere". Presenti l’assessore regionale alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D`Amato e i sindaci del Distretto".

0
95

SANITA’, MATTIA (PD): “CON PROTOCOLLO OPERATIVO SULLA VIOLENZA DI GENERE TRA PROCURA VELLETRI E DISTRETTO COLLEFERRO POTENZIAMO LA RETE DI SUPPORTO”

Firmato questa mattina dal Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Velletri, Giancarlo Amato, e dal direttore generale ASL Roma 5, Giorgio Giulio Santonocito, il “Protocollo Operativo sulla violenza di genere”. Presenti l’assessore regionale alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D`Amato e i sindaci del Distretto.

“Bene la sottoscrizione del Protocollo odierno che, aggiungendosi al precedente con la Procura di Tivoli, rappresenta un’opportunità strategica per allargare al distretto di Colleferro servizi e buone pratiche sul tema del contrasto alla violenza di genere. È importante fare rete tra istituzioni e associazioni attive sul territorio garantendo una sinergia tra Procura, servizi sanitari e ospedalieri, centri antiviolenza e sportelli al fine di garantire a ogni donna che ne abbia bisogno il massimo supporto possibile. I presidi territoriali devono essere pronti a riconoscere, accogliere, contrastare e prevenire la violenza in ogni sua forma e per far sì che questo diventi realtà serve collaborazione inter-istituzionale, formazione e consolidamento della rete territoriale” dichiara Eleonora Mattia, Presidente IX Commissione Pari Opportunità del Consiglio Regionale del Lazio

“Dedichiamo questa giornata a Maria Manciotti, vittima di femminicidio di Segni, e a tutte le donne che non sono state credute, non hanno trovato la porta aperta per chiedere aiuto o il cui grido non è stato ascoltato. Il Protocollo siglato oggi – continua Mattia – è un impegno a mettere in campo ogni energia affinché il personale socio-sanitario e giudiziario sia preparato a intercettare ogni segnale di violenza e indirizzare le vittime in un percorso di liberazione. Soprattutto è un impegno affinché nessuna donna che subisce violenza si senta sola, in particolare quando si trova dentro un Tribunale o in un Ospedale pubblico”.

Tra gli impegni previsti dal Protocollo di Intesa una piattaforma online come collegamento tra le varie istituzioni coinvolte, l’individuazione di azioni specifiche per la prevenzione della violenza e la protezione delle vittime anche minori, la condivisione delle buone pratiche a livello territoriale.

“Ringrazio ancora – conclude – il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Velletri, Giancarlo Amato, e il direttore generale ASL Roma 5, Giorgio Giulio Santonocito, per la sensibilità dimostrata e l’impegno profuso affinché il Protocollo si declini nella realtà del quadrante”. Lo rende noto lo staff dell’Onorevole Mattia.

Print Friendly, PDF & Email