Nuovo appuntamento con “Velletri Libris”: ospite la scrittrice Maria Grazia Calandrone

Il Chiostro della Casa delle Culture e della Musica sarà impreziosito dalle mostra d’arte a cura dell’Associazione ArteMestieri Castelli Romani, con le opere dell’artista Maurizio Orsolini con le sue ceramiche. Alle 20.35 la consueta anteprima con Massimo Morassut che presenterà il vino della serata e Claudio Leoni e Giulio Mazzali, i quali saliranno sul palco per il “Piccolo prologo in versi”, introduzione poetica a tema.

0
69

Sabato 13 luglio torna “Velletri Libris”, la rassegna organizzata dalla Mondadori Bookstore Velletri-Lariano-Genzano-Frascati-Cisterna e dalla Fondazione De Cultura alla Casa delle Culture della Musica di Velletri. Ospite la scrittrice e poetessa Maria Grazia Calandrone, autrice del libro “Magnifico e tremendo stava l’amore”, edito Einaudi.

Il Chiostro della Casa delle Culture e della Musica sarà impreziosito dalle mostra d’arte a cura dell’Associazione ArteMestieri Castelli Romani, con le opere dell’artista Maurizio Orsolini con le sue ceramiche. Alle 20.35 la consueta anteprima con Massimo Morassut che presenterà il vino della serata e Claudio Leoni e Giulio Mazzali, i quali saliranno sul palco per il “Piccolo prologo in versi”, introduzione poetica a tema.

Alle ore 21 Maria Grazia Calandrone presenterà il suo ultimo romanzo. La storia narra come tutti gli amanti giurino che il loro amore sia diverso da quello degli altri. Specie all’inizio, quando la risacca della vita non ha ancora intaccato il sentimento. Poi le cose cambiano, e le storie tendono a somigliarsi. Ma non questa. L’amore raccontato in queste pagine – tratto da una vicenda di cronaca nera – ha avuto un finale sorprendente, che solo la realtà e una sua misteriosa giustizia potevano immaginare. Del resto «il destino, quando si accanisce, mostra pure una certa fantasia». Dopo il successo di “Dove non mi hai portata”, Maria Grazia Calandrone indaga le vite dei protagonisti di un fatto realmente accaduto, con sguardo da investigatrice e sensibilità da poetessa. E ci restituisce una vicenda in cui i chiaroscuri sono così tanti e intrecciati da impedirci una lettura unica. Come in tutte le storie d’amore.

“Velletri Libris” è ideato e realizzato dalla Mondadori Bookstore Velletri-Lariano-Genzano-Frascati-Cisterna e dalla Fondazione De Cultura e gode del patrocinio di Ministero della Cultura, Regione Lazio, Città Metropolitana di Roma Capitale, Comune di Velletri e Sistema Castelli Romani, in collaborazione con Fondarc. Partner enogastronomici sono Casale della Regina e CREA Viticoltura-Enologia, che si occupano delle degustazioni con vini e prelibatezze culinarie, mentre i main sponsor per l’edizione 2024 sono Allianz FC Group 0001, Banca Popolare del Lazio, Clinica Madonna delle Grazie, e Class Auto. Per scoprire tutte le novità di “Velletri Libris 2024” sono attivi il sito ufficiale velletrilibris.it e i canali Social, sui quali saranno prontamente inseriti tutti gli aggiornamenti su ogni singola serata. L’appuntamento è per sabato 13 luglio, dalle ore 20. L’ingresso è libero.