M5S presenta il progetto Marino non spreca

"Si è tenuto ieri un incontro on line incentrato sul recupero delle eccedenze alimentari a Marino. L’evento si colloca all’interno del Progetto “Marino non spreca”, del quale, giorni addietro, abbiamo già dato notizia".

0
54
“MARINO NON SPRECA
Si è tenuto ieri un incontro on line incentrato sul recupero delle eccedenze alimentari a Marino. L’evento si colloca all’interno del Progetto “Marino non spreca”, del quale, giorni addietro, abbiamo già dato notizia.
Per l’Amministrazione comunale hanno partecipato all’evento Barbara Cerro e Ada Santamaita, rispettivamente con deleghe assessorili alle Politiche Sociali e Attività Produttive le quali, assieme ad Adolfo Villafiorita, creatore dell’App “Bring the Food”, Caterina Ruggieri referente del programma Siticibo e Matteo Fanelli, Direttore del Banco Alimentare del Lazio ODV, hanno illustrato il Progetto nelle sue modalità operative assieme alle molteplici funzionalità inserite nell’applicativo.
Grazie all’App www.bringfood.org, sia la GDO, sia i piccoli commercianti, ma addirittura i privati, hanno l’opportunità di donare le proprie eccedenze alimentari in favore dei meno fortunati. Tramite l’App si gestisce la disponibilità, il ritiro a domicilio e la consegna presso i magazzini di stoccaggio alimentare che in seguito provvederanno alla distribuzione finale; oltre a queste funzioni principali, sono disponibili molte altre funzionalità anche di carattere fiscale in favore di chi effettua la donazione.
In piena coerenza con i nostri valori etici siamo in prima linea contro lo spreco alimentare e in soccorso delle fasce più deboli della Popolazione. La comunità marinese diventa così responsabile di questa economia circolare in sostegno di chi si trova in difficoltà.
“. Lo rende noto l’M5S Marino
Print Friendly, PDF & Email