Pallavolo Albano Albalonga esordio per l’U13 maschile 3X3

Esordio per i ragazzi guidati da Selis e Graziano della Pallavolo Albano Albalonga Under 13 maschile 3x3 domenica 7 marzo

0
501
u13m
Albano Albalonga Under 13 maschile 3x3

Pallavolo Albano Albalonga Under 13 MASCHILE 3X3

ESORDIO PER I RAGAZZI GUIDATI DA SELIS E GRAZIANO

Con la doppia sfida di oggi contro la Marino Pallavolo esordiscono in campo i ragazzi della under 13 maschile 3×3 della Pallavolo Albano Albalonga (campionato organizzato a concentramenti e gare in cui le squadre sono formate da 3 giocatori a campo ridotto e punteggio per tre set fissi a 15 punti). Come per tutto il sistema anche i ragazzi guidati da Alessandro Selis e Giammarco Graziano hanno subito un duro colpo dallo stop pandemia eppure, come molti altri gruppi, hanno stretto i denti e continuato a lavorare in ogni modalità. Il lungo stop non ha però fermato la squadra che oggi torna a casa con due vittorie contro le compagini A e B della Marino Pallavolo. Primo incontro contro la selezione A vinto per 3 a 0 con parziali 15-11, 15-10 e 15.6. Seconda gara contro la selezione B sempre vinta per 3 a 0 con parziali 15-14, 15-6 e 15-3. Le parole del tecnico Selis: “Buona la prima uscita e buone le prestazioni di tutti i convocati. Ripartiamo di slancio dopo uno stop difficile, nelle prossime gare vedremo a che livello potranno puntare questi ragazzi che sono il vero tesoro giovanile del settore maschile della Società.” Conferma tutto anche l’altro tecnico Giammarco Graziano: “E’ stato davvero bello rivedere i ragazzi in campo. L’entusiasmo era alle stelle e non è importante la vittoria quanto rivivere di nuovo insieme tutte le emozioni che campionati di questo tipo regalano a tutti, giocatori, allenatori e, anche se, virtuale pubblico” I convocati per il concentramento sono stati: Belocchi Marco (classe 2009), Canale Lorenzo (2008), Filippo Roma (2008), Fatigati Emanuele (2008) e il capitano Gabriele Rossi (2008).

PALLAVOLO ALBANO ALBALONGA: L’UNDER 19 MASCHILE RIPARTE

Il 7 Marzo si riapre un ciclo. Una corsa bruscamente interrotta esattamente un anno fa. I ragazzi capitanati da Gabriele De Vitis (in foto) nella stagione agonistica 2019/2020 avevano intrapreso un percorso che prevedeva risultati importanti. Usciti solo in semifinale per il titolo provinciale (con il San Paolo che poi vincerà nettamente in titolo) ed in corsa per la promozione nel campionato di Divisione (solo una sconfitta all’attivo ed il primo
posto mantenuto fin dagli inizi), il team attuale Under 19 maschile della Pallavolo Albano Albalonga ha stretto i denti durante il lockdown ed ha lavorato senza sosta in tutte le modalità possibili per presentarsi pronto ai nastri di partenza. Lavorando sempre in sicurezza e rispettando tutti i protocolli che la situazione ha imposto si è arrivati finalmente all’inizio del nuovo campionato. Il girone è di quelli veri. Appio Roma (prima giornata domenica 7 marzo alle h11.30 nella palestra comunale di Via Vascarelle), Punto volley e Cinecittà compongono una staffetta di tutto rispetto per questa prima fase che promette grandi prestazioni. “Siamo pronti.” ci ha detto il Capitano Gabriele De Vitis “il gruppo ha lavorato in modo davvero importante. Ogni individualità è stata messa da parte e i valori e i
rapporti tra ogni componente del gruppo sono stati saldati in modo indissolubile.
Prima ancora di essere giocatori siamo persone che stanno bene in palestra, si
divertono e si migliorano a vicenda ad ogni allenamento. Affronteremo il campionato
sempre a testa alta rispettando tutti gli avversari e puntando forte su una coesione
di gruppo che da sempre è la nostra forza. I risultati, quando arriveranno, saranno
frutto delle prestazioni costruite in palestra con il sudore, il sacrificio ma la voglia
perenne di puntare in alto.” Il gruppo si è stabilizzato su un numero importante. Ci sono i due alzatori Marco Negroni (classe 2002) e Riccardo Pinton (2004). Gli opposti Matteo Argentini (2002), Francesco Troiani (2002), Joshua Delfini (2002). I centrali Matteo Marchitiello (2003), Lorenzo Ciappetta (2002), Pietro Nasoni (2002). Gli schiacciatori Flavio Bernardi (2002), Francesco Russo (2005), Francesco Tino (2005) e lo stesso De Vitis (2003). Per finire i liberi Samuele Marignani (2002) (fermo purtroppo per un grave infortunio), Riccardo Reggio (2005) e il nuovo acquisto Luca Michelini (2002).
Il tecnico Luca Del Bove e il Dirigente Stefano Ciappetta hanno a disposizione una
rosa di tutto rispetto con valide alternative ed estremamente futuribile. I risultati
agonistici determineranno un percorso preciso e le vittorie e le sconfitte saranno il
bagaglio che ogni atleta si porterà dietro negli anni a venire. Ma forse, per
atteggiamento, volontà, umiltà e passione questa squadra ha già vinto tutto.

UNDER 19 femminile pronta al grande salto

evangelista
Evangelista
costantin
Costantin

Dopo due vittorie nette contro Sporting Pavona e Pomezia, nel girone di qualificazione, l’UNDER 19 FEMMINILE della Pallavolo Albano-Albalonga si appresta ad iniziare il percorso nella categoria di ECCELLENZA. La massima serie giovanile vedrà protagoniste le ragazze albanensi che non nascondono di puntare in alto. Un orizzonte nato da tempo quello delle ragazze allenate da Vincenzo Ferrise e Alessandro Caruso. Una preparazione a step che ha visto le atlete confrontarsi con tutte le categorie giovanili fino ad arrivare alle classifiche regionali. Ora il vanto di partecipare nel top delle squadra delle Lazio. Il capitano Giulia Constantin non nasconde l’emozione: ”Nonostante le numerose difficoltà causate dalla situazione che stiamo vivendo, siamo finalmente riuscite ad iniziare il campionato. Siamo partite con la giusta mentalità, cercando di sostenerci e aiutarci a vicenda e la prima parte del campionato è andato a buon fine, come speravamo. L’intera squadra sembra essere molto unita, rispetto allo scorso anno, e anche le nuove arrivate si sono integrate al meglio e certamente faremo dell’unione la nostra forza. Da capitano cerco di essere un punto di riferimento per le mie compagne anche se ammetto che nella maggior parte dei casi sono io che mi appoggio a loro, e questa è la dimostrazione della grande squadra che si è formata. Ora attendiamo l’uscita del nuovo calendario e cercheremo di affrontare anche questa parte del campionato al nostro meglio, come abbiamo sempre fatto.” Idem l’alzatrice Emma Evangelista: ”Sicuramente questo inizio campionato è stato davvero difficoltoso per tutti. nonostante il rientro dopo la lunga assenza, ahimè, dettata da cause di forza maggiore che noi tutti conosciamo, penso che la squadra abbia reagito con grande coraggio e carattere. sicuramente questo lungo periodo di stop, ci ha dato molta più consapevolezza del nostro potenziale, grazie al rafforzamento dei rapporti interpersonali ed all’innesto di nuovi elementi che si sono integrati alla perfezione, formando un gruppo sempre più coeso. è stata la prosecuzione del percorso iniziato lo scorso anno con il 4º posto provinciale, che continuerà nell’eccellenza appena conquistata. siamo pronte e più unite che mai per questa nuova sfida.” Le parole del Dirigente del team, Francesco Tramontano, danno le ultime pennellate al quadro: ”Ci crediamo. Crediamo nel lavoro e nella capacità di crescere tutti insieme. Il viaggio ci ha portato fin qui e ci ha regalato tante soddisfazioni ma la cosa più bella è vedere il sorriso sui volti di queste splendide ragazze. In bocca al lupo a noi e a tutti i team che avremo il piacere di incontrare.”

Print Friendly, PDF & Email