Passini “Recuperiamo l’ex Bazzica e facciamone un dormitorio femminile”

Proposta su come riqualificare l'ex Bazzica da parte di Francesca Maria Passini, cittadina di Grottaferrata prim’ancora che presidente del Consiglio comunale.

0
188
passini
Passini
GROTTAFERRATA, PASSINI: “RECUPERIAMO L’EX BAZZICA E FACCIAMONE UN DORMITORIO FEMMINILE”
“Ci sono povertà che solo toccandole con mano possono essere conosciute e comprese. E’ quello che mi è successo, casualmente, ieri sera nell’accompagnare verso un giaciglio di fortuna una donna che, con estrema dignità, mi ha anche voluto ringraziare donandomi un panettone. Una donna che da giorni dorme all’addiaccio, dove le capita, portando con sé i pochi averi contenuti in una borsa”. A riportare la testimonianza è Francesca Maria Passini, cittadina di Grottaferrata prim’ancora che presidente del Consiglio comunale.
“Storie come queste – prosegue – sono molte più numerose di quanto pensiamo e ci dicono tanto, indicandoci la strada che da essere umani prima e da amministratori poi possiamo e dobbiamo seguire. La povertà è intorno a noi ed anche se spesso facciamo di tutto per non accorgercene, ci sono situazioni e storie di fronte alle quali non possiamo voltarci dall’altra parte. Nonostante il grande e meritorio impegno di Caritas, Croce rossa ed altre strutture di volontariato ed assistenza, resta ancora molto da fare perché, ad esempio, per le donne senza fissa dimora non esiste alcun dormitorio nel nostro territorio. Anni fa, durante la mia esperienza da assessore ai Servizi sociali, dopo l’assegnazione al Comune di Grottaferrata dell’ex ristorante “La Bazzica” sottratto alla malavita e destinato a finalità sociali, si parlò molto sull’utilizzo di questa struttura. Ecco, credo che da quello si possa e si debba ripartire, cercando di colmare le lacune assistenziali che purtroppo ancora ci sono: bisogna attivare sinergie, coinvolgere associazioni ed attuare tutte le misure necessarie per dare un tetto – seppur provvisorio – a chi, come la donna che ho conosciuto ieri sera, un proprio tetto non ce l’ha. La strada non è facile, inutile nasconderlo, ma abbiamo il dovere di fare tutto quanto nelle nostre possibilità per dare risposte anche e soprattutto su questo fronte”. Lo dichiara Francesca Maria Passini.
Print Friendly, PDF & Email