Pd Monte Compatri, “Discarica abusiva in via Casilina”

0
1147
pd_monte_compatri_discarica_abusiva_via_casilina
Pd Monte Compatri denuncia esistenza discarica abusiva in via Casilina
pd_monte_compatri_discarica_abusiva_via_casilina
Pd Monte Compatri denuncia esistenza discarica abusiva in via Casilina

“Il Pd di Monte Compatri desidera denunciare – vedi le foto a corredo di questo comunicato stampa del Pd compatrese che riceviamo e pubblichiamo – la discarica abusiva sorta nello scheletro di cemento che si apre a Laghetto, a sinistra della Via Casilina (provenendo da Colonna). Si tratta di almeno 300 mq di superficie coperta, interamente dedicata alla raccolta della più generica spazzatura: armadi, televisori, materassi, divani, rifiuti organici, ecc.

Chiediamo immediatamente al sindaco e all’amministrazione comunale – dichiara il Pd di Monte Compatri – di scrivere un’ordinanza attraverso la quale si bonifichi l’area ed obblighi i proprietari dello scheletro in cemento armato la messa in sicurezza del manufatto”.

Risulta strano – continua il segretario del Pd Monte Compatri Fausto Bassani – che il sindaco di Monte Compatri non conosca la situazione e le precarie condizioni igieniche di Laghetto, a meno di 1 km in linea d’aria dalla sua abitazione. è questo il controllo del territorio che l’amministrazione comunale di Monte Compatri porta avanti e decanta sin dal suo insediamento?

Aspettiamo al più presto una presa di posizione da parte del sindaco e dell’assessore all’ambiente. Il Pd di Monte Compatri monitorerà questa discarica abusiva e presenterà un esposto a chi di competenza” – conclude il Direttivo del partito di centrosinistra locale” così il segretario, Fausto Bassani e il Pd di Monte Compatri