Pomezia piange una nuova vittima del Coronavirus

Emergenza Coronavirus, nel fine settimana controlli a tappeto sul territorio. Il cordoglio dell’Amministrazione per un cittadino deceduto

0
199
pomezia
Pomezia
“Emergenza Coronavirus, nel fine settimana controlli a tappeto sul territorio. Il cordoglio dell’Amministrazione per un cittadino deceduto
Proseguono i controlli nel territorio del Comune di Pomezia da parte della Polizia locale, volti ad arginare i comportamenti che favoriscono la diffusione del contagio da Covid-19.
Negli ultimi giorni sono 40 le persone sanzionate perché non indossavano la mascherina anche all’aperto. Tra questi, 10 sono minorenni. La sanzione elevata è di 400 euro.
Controlli serrati anche tra le attività commerciali, per verificare il rispetto delle normative anti-Covid: dalle norme di sanificazione all’utilizzo di dispositivi individuali di protezione da parte del personale. Multati 12 esercizi commerciali. Nelle ultime ore è pervenuta la notizia della scomparsa di un concittadino di 73 anni: “L’Amministrazione comunale e la Città tutta – dichiara il Sindaco Adriano Zuccalà – si stringono attorno alla famiglia per la grave perdita. Le nostre più sentite condoglianze. Come di consueto nel fine settimana i controlli delle Forze dell’ordine saranno intensificati in maniera capillare per verificare il rispetto del distanziamento sociale, il divieto di assembramento e il corretto utilizzo della mascherina – prosegue il Primo Cittadino –. L’età media dei casi positivi in Città è di 43 anni, segno che tutti noi dobbiamo mantenere alta l’attenzione e rispettare le prescrizioni in vigore.  Preoccupano gli assembramenti di ragazzi che non prendono precauzioni. È a loro che ci appelliamo maggiormente nel mettere in pratica le misure di prevenzione. Servono collaborazione e senso di responsabilità per evitare nuovi focolai””. Lo rende noto lo Staff del sindaco della Città di Pomezia.
Print Friendly, PDF & Email