Rifiuti: Calabria (FI), “Albano? Cittadini pagano incapacità Raggi-Zingaretti”

Annagrazia Calabria “L’ordinanza firmata dal Sindaco Raggi che sancisce la riapertura della discarica di Albano è il sigillo sulla scriteriata gestione della questione rifiuti".

0
66
annagrazia-calabria-atreju-dagospia
Annagrazia Calabria, deputata di Forza Italia (foto tratta da www.dagospia.it)

Rifiuti: Calabria (FI), Albano? Cittadini pagano incapacità Raggi-Zingaretti

“L’ordinanza firmata dal Sindaco Raggi che sancisce la riapertura della discarica di Albano è il sigillo sulla scriteriata gestione della questione rifiuti. Scaricare su altri territori, a partire dai comuni della zona metropolitana, il peso dello smaltimento è l’ennesima, ingiusta soluzione tampone a un problema che il sindaco di Roma Raggi e il presidente della regione Lazio Zingaretti non hanno saputo risolvere”.Lo dichiara la deputata di Forza Italia Annagrazia Calabria. “A causa del cortocircuito politico tra Campidoglio e Regione, infatti, abbiamo assistito a cinque anni di provvedimenti emergenziali, senza alcuna risposta di sistema. Così – prosegue – hanno perso tutti: i romani, costretti a convivere con i cumuli di spazzatura in strada, e i cittadini di quei Comuni che si vedono costretti ‘de imperio’ ad accogliere i rifiuti della Capitale. Completare il ciclo attraverso la realizzazione di termovalorizzatori di ultima generazione, in grado di innescare un meccanismo virtuoso anche di produzione energetica, è l’unica strada percorribile”, conclude.

Print Friendly, PDF & Email