Simone Carboni “mai pensato di abbandonare la Lega”

"Sono qui a smentire alcune dicerie che in questo inizio campagna elettorale stanno girando sul mio conto in merito alla mia posizione politica su un presunto appoggio al candidato Sindaco del PD".

0
255
carboni_stampa
Simone Carboni
“Sono qui a smentire alcune dicerie che in questo inizio campagna elettorale stanno girando sul mio conto in merito alla mia posizione politica su un presunto appoggio al candidato Sindaco del PD. Tengo a precisare che il mio rapporto di amicizia con la mia ex collega di giunta Francesca Sbardella (che conosco dai tempi in cui frequentavamo Villa Sora) non ha intaccato la mia convinzione nel percorso intrapreso da quasi tre anni nel partito della Lega. Le distanze valoriali tra le parti ad oggi sono siderali. Ius soli, visione della politica fiscale, dei valori della famiglia naturale sono solo alcuni dei tanti punti che separano le destre dalle sinistre. In questo drammatico momento in cui l’Italia va ricostruita dalle fondamenta abbiamo l’obbligo come esponenti politici locali di essere chiari e mettere il nostro impegno verso la parte politica che maggiormente ci rappresenta, mettendo da parte i classici giochetti trasversali locali. Sarà dovere degli elettori decidere quale impronta dare alla ricostruzione. ma per farlo é dovere della politica confezionare una proposta chiara e trasparente presentando candidati che siano effettivamente convinti e reali promotori delle proposte politiche che rappresentano”. ’Simone Carboni, direttivo Lega per Salvini Premier Frascati
Print Friendly, PDF & Email