Sindaco e Assessori di Albano si aumentano lo stipendio

Il Comune di Albano Laziale si adegua alle indicazioni previste dalla finanziaria 2022 che prevede l'aumento degli emonumenti

0
1218
palazzo_savelli
Palazzo Savelli

Il Comune di Albano Laziale ha emanato la determina con cui vengono adeguate le indennità di funzione degli amministratori locali, come previsto dalla legge di bilancio 2022, approvata dal Parlamento in via definitiva il 29 Dicembre 2021. La legge prevede la possibilità per le amministrazioni locali di aumentare, a partire da quest’anno, le indennità di sindaci e assessori.

Ad eccezione dell’Assessora Gabriella Sergi, che sin dalla sua nomina in giunta, ha deciso di rinunciare ad ogni emonumento previsto per i membri del governo cittadino,Sindaco e assessori riceveranno un aumento che si aggirerà per quest’anno attorno al 40% ed al 60% per l’anno prossimo.

Il provvedimento ha preso spunto da una battaglia promossa dall’ANCI, Associazione Nazionale dei Sindaci Italiani, che ha sostenuto la necessità di adeguare gli stipendi dei primi cittadini, in quanto molteplici sono le responsabilità che su di loro gravano in termini civili e penali.

Una decisione che comunque farà discutere, anche ad Albano.