Sospesa la licenza alla titolare di un bar di Lanuvio

Il provvedimento è stato notificato dagli agenti di Polizia dopo alcune segnalazioni e rinvenimenti di sostanze stupefacenti nel locale

0
71
barlanuvio

Il Questore di Roma sospende la licenza per 10 giorni alla titolare di un esercizio commerciale a Lanuvio.

Gli agenti della Polizia di Stato hanno notificato, alla titolare di un esercizio di somministrazione di bevande e alimenti a Lanuvio, il provvedimento di sospensione della licenza, ex art. 100 del T.U.L.P.S, con conseguente chiusura dell’attività per 10 giorni, emesso dal Questore di Roma in seguito ad un’approfondita istruttoria svolta della Divisione Polizia Amministrativa.

Il provvedimento trae origine da alcuni episodi, avvenuti nel 2022, atti a minare l’ordine e la sicurezza pubblica, oltre che dalla circostanza che nei mesi precedenti, e più precisamente a novembre, durante un controllo amministrativo presso l’attività commerciale, gli investigatori del commissariato Genzano avevano arrestato un dipendente del locale trovato in possesso di alcune dosi di cocaina.

Dopo la notifica, gli agenti del commissariato Genzano hanno affisso sulla serranda dell’esercizio commerciale il prescritto cartello “Chiuso con provvedimento del Questore di Roma”.