Sventati suicidi ad Ariccia, dalla Lega proposte onoreficenze per i volontari Alteya

Lo dichiara in una nota il cordinatore della Lega per la Provincia di Roma Sud Tony Bruognolo dopo i fatti di Ariccia

0
198
Ponte Ariccia
Il ponte di Ariccia collega la città dei Castelli Romani con la vicina Genzano di Roma

 

“Che il ponte di Ariccia sia tristemente noto per suicidi e tentati suicidi è una triste verità, quello che però ci piace sottolineare questa volta è come su quello stesso ponte avvengano anche storie a lieto fine. Per ben due volte, infatti, ieri, il provvidenziale intervento di due operatori della cooperativa sociale Alteya, ONLUS benefica di Galloro di Ariccia, Matteo Faber ed Emanuele Forte, ha evitato che due uomini compiessero l’estremo gesto. I due volontari erano di passaggio sul ponte e non hanno esitato a mettere a rischio la propria vita per salvare quella dei due aspiranti suicidi. E se da un lato il fatto che nella stessa giornata due persone avessero intenzione di togliersi la vita ci deve fare riflettere sul periodo particolarmente buio che gli italiani stanno vivendo, dall’altro questo doppio salvataggio ci deve dare speranza e consapevolezza che c’è ancora del buono in questa società e che è su quello che si deve puntare. Chiedo per questo al Sindaco di Ariccia Gianluca Staccoli di invitare Matteo ed Emanuele in Comune per rendergli un giusto  riconoscimento istituzionale al loro eroico gesto. Lo dichiara in una nota Tony Bruognolo Segretario Politico della Lega Provincia