Trovati in casa di un 28 enne ad Anzio 500 grammi di marijuana

Il ritrovamento è avvenuto nell'ambito di un servizio svolto dagli agenti del Commissariato di Polizia di Anzio - Nettuno

0
90
anziodroga

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Anzio-Nettuno, nel corso di specifici servizi antidroga, hanno proceduto all’arresto di un 28enne gravemente indiziato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli agenti del commissariato Anzio-Nettuno, durante un’attività dedicata, hanno notato una “serra” in un giardino che ha destato qualche sospetto. I dubbi sono stati immediatamente confermati dalla perquisizione domiciliare che ha permesso ai poliziotti di rinvenire diversi grammi di marijuana pronta per essere spacciata. Nello specifico all’interno della casa, nella camera da letto, nascosti all’interno di alcuni mobili, hanno scovato: 26 contenitori riportanti diverse sigle con differenti grammature, per un totale di circa 500 grammi di marijuana; 2 bilancini di precisione; una macchina per il sottovuoto e diverso denaro contante per un valore di circa 700 euro.  A finire in arresto un 28enne romano con precedenti specifici.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato all’abitazione di residenza in regime di arresti domiciliari, in attesa della direttissima.

Convalidato l’arresto il 28enne è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Ad ogni modo, l’indagato, attualmente in carcere, è da ritenersi presunto innocente, in considerazione dell’attuale fase del procedimento, ovvero quella delle indagini preliminari, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.