Via al tavolo di confronto tra Comune e Associazione Guarda Frascati

Il tavolo ha l'obiettivo di armonizzare le esigenze di tutti i portatori di legittimi interessi ha sottolineato il Consigliere delegato alle attività produttive di Frascati Alessio Ducci

0
85
palazzomarconi
Frascati Palazzo Marconi

Si è aperto lo scorso 5 gennaio 2022 il tavolo di confronto permanente tra l’Amministrazione comunale e l’Associazione Guarda Frascati, che racchiude i rappresentanti del settore della ristorazione e dell’accoglienza, finalizzato ad affrontare le problematiche legate al commercio cittadino. «A breve si istituirà un tavolo congiunto con i residenti del centro storico comunale e con le altre associazioni di categoria, per trovare dei punti d’incontro sinergici tra le esigenze dei ristoratori e del commercio e dei cittadini, in modo da bilanciare e mettere d’accordo tutti i portatori di interessi di Frascati – ha affermato Alessio Ducci, il Consigliere delegato alle Attività Produttive presente all’incontro – Nel colloquio avuto con i rappresentanti di Guarda Frascati sono stati avanzati progetti e proposte condivisibili, che saranno ora portate al tavolo della Maggioranza per essere valutate».

L’Amministrazione comunale per parte sua ha ricordato che entro il 31 gennaio 2022 termineranno le occupazioni di suolo pubblico temporanee, assegnate ai ristoratori nel corso della pandemia. Il Consigliere Alessio Ducci ha anche aggiunto che è in fase avanzata di studio il nuovo Regolamento Comunale sulle occupazioni di suolo pubblico, che includerà criteri differenziali di pagamento tra le permanenti e le temporanee, sia su area pedonale che su area di stallo.

«Infine – ha affermato il Consigliere alle Attività Produttive Alessio Ducci – abbiamo discusso delle attività da organizzare, per promuovere Frascati e aumentare i flussi turistici e ricettivi della città. Posso aggiungere – ha concluso il Consigliere – che insieme all’Assessorato all’Agricoltura, in collaborazione anche con il Consorzio di Tutela Denominazioni Vini Frascati, stiamo ragionando su un importante evento di promozione del Frascati Doc e Docg, con l’intento di coinvolgere i ristoratori per accogliere i fruitori della manifestazione. Sarà questo un primo banco di prova per future, proficue collaborazioni con i settori della ristorazione e del commercio”.

Print Friendly, PDF & Email