Vivace Furlani, gran fermento per Carnevale con la palla

Grottaferrata, Vivace Furlani 1922: gran fermento per Carnevale con la palla di sabato mattina 10 febbraio dalle 10 alle 11:30

0
624
carnevale_vivace
Carnevale Vivace Grottaferrata

Prosegue con gran fermento l’attività della scuola calcio dell’ASD Vivace Furlani 1922. A fare il punto sulla situazione è stato il responsabile dell’attività, Andrea Borsa. L’ex calciatore dell’A.S. Roma ha messo l’accento in particolare sui risultati portati a casa in occasione dei tornei natalizi e sui prossimi appuntamenti: «Durante le festività ci siamo tolti diverse soddisfazioni, in particolare nel torneo organizzato dalla D.F. Academy di Santa Maria delle Mole con squadre di tutto rispetto dove ci siamo classificati primi nelle categorie 2010, guidata dal sottoscritto, e 2006, coordinata dal mister Alessio De Angelis, e secondi nella categoria 2009 di mister Federico Macrì. Successi che dimostrano come la strada intrapresa sia quella giusta. A breve presenteremo nel dettaglio nuove competizioni che ci vedranno impegnati fuori regione. A Pasqua andremo a Rimini per un torneo internazionale, che interesserà sia la scuola calcio che il settore agonistico. A giugno ci sarà il cosiddetto “torneo vacanza” a Tortoreto Lido dal 14 giugno al 17 giugno. Tutte occasioni per divertirci e stare insieme. Alle parole del responsabile della scuola calcio Andrea Borsa, hanno fatto seguito quelle del responsabile alle Relazioni Esterne Michela Palozzi, che ha parlato di scadenze più vicine: «Nell’immediato fervono i preparativi per il torneo di Carnevale, in programma per sabato 10 febbraio dalle ore 10 alle 11.30 presso il nostro impianto di via degli Ulivi. Anche in questo caso, come accaduto in passato, coinvolgeremo tantissime società e soprattutto numerosissimi bambini che si maschereranno per l’occasione. Ora non sveliamo altro, lo faremo più avanti. Proseguiamo nell’attività con l’entusiasmo di sempre, soddisfatti degli ottimi risultati raggiunti sia in termini sportivi che di partecipazione e soddisfazione da parte dei nostri piccoli atleti e delle loro famiglie».