XIII Municipio, Comitato per Berdini Sindaco “Roma ti riguarda”, Partito della Rifondazione Comunista XIII Municipio

Comitato per Berdini Sindaco, Partito della Rifondazione Comunista XIII Municipio: "Roma ti riguarda, le occasioni mancate nel XIII Municipio"

0
156
“ROMA TI RIGUARDA, LE OCCASIONI MANCATE NEL XIII MUNICIPIO
In un torrido pomeriggio di fine luglio con Paolo Berdini, Urbanista e Candidato Sindaco per la Coalizione Roma ti Riguarda abbiamo attraversato i luoghi abbandonati e deputati per vocazione naturale ed urbanistica alla cultura, alla socialità e se ben conservati e manutenuti ad offrire occasioni di lavoro.
La Città, Capitale d’Italia deve assicurare ai suoi abitanti una vita dignitosa e per essere tale ognuno oltre ad avere una casa ed un lavoro sicuro deve poter vivere in un luogo in cui i servizi pubblici siano efficienti e vi siano spazi per il tempo libero, per la cultura e la socalità.
La prima tappa del nostro percorso ci ha visti in via dell’Acquafredda dove insiste un appezzamento di 60 ettari di terreno agricolo con un manufatto di proprietà di Roma Capitale al momento in comodato d’uso ad una persona.
La proprietà Comunale andrebbe utilizzata per costituire un parco agricolo con percorsi di didattica e che potrebbe offrire occasione di lavoro stabile ad un buon numero di persone e nel contempo garantirebbe il permanere della vocazione agricola di quel territorio sottraendolo a qualsiasi tipologia di speculazione edilizia.
Il nostro percorso è proseguito verso via di Montespaccato dove iniste un manufatto già adibito a fabbrica più comunemente noto come Ex Campari. Una porzione dello stabile è stata nel corso degli anni ristruturata ed adibita a centro anziani ma un’altra parte dello stabile è in completo abbandono e risulta totalmente inagibile. L’immobile potrebbe invece essere ristrutturato e utilizato per offrire ospitalità alle associazioni del Municipio per esercitare le attività solidali, per istituire centri di ascolto per donne e minori in una parte della città in cui è elevato il numero delle denunce per maltratamenti in famiglia e violenza di genere.
Ultima tappa in via Albergotti, quartiere Boccea /Pineta Sacchetti accanto al Parco Regionale Il Pineto per il quale si denuncia la carente manutenzione; il parco di pini che offre una vista spettacolare sulla Cupola di S. Pietro è privo di panchine di cestini per i rifiuti e lo spazio adibito al percorso per lo sport affidato al Municipio è ormai inutilizzabile, gli attrezzi per lo sport sono in completo abbandono ed in parte divelti. In prossimità del Parco il Pineto nel corso degli anni è stato realizzato un piccolo Auditorium che non è stato mai neppure inaugurato, a causa di un incendio che lo ha distrutto il Comune di Roma ha lasciato la struttura in completo abbandono . In un quartiere in cui non vi sono teatri e poche sono le sale cinematografiche, un teatro di periferia potrebbe anche ospitare compagnie teatrali emergenti che non trovano luoghi per le loro esibizioni, e gruppi musicali di giovani potrebbero esibirsi in concerti .
Anche se non siamo fisicamente andati a visitare il “ mostro di Valle Aurelia “ ci corre l’obbligo di spendere poche parole circa la necessità del recupero della ex fabbrica di mattoni sita in fondo a valle aurelia dove è stato realizzato un Centro Commerciale, realizazione che fu avversata da comitati di quartiere e associazioni . Il Comune per quanto ci hanno riferito alcuni cittadini presenti ma è da verificare, ha stipulato un atto d’obbligo in virtù del quale gli imprenditori che hanno realizzato il centro commerciale avrebbero dovuto ristrutturare la ex fabbrica da adibire all’uso culturale e sociale del quartiere.
Per disegnare un altro volto alla Città, umano, ecocompatibile ed accogliente che risponda al principio dell’ecologia integrale la nuova Amministrazione Capitolina dovrà progettare il proprio agire in funzione delle necessità di chi la abita che dovrà partecipare alle scelte di indirizzo fattivamente e non solo sulla carta. ROMA TI RIGUARDA, per offrire e a tutt* “ il pane ma anche le rose”. Lo rende noto il Comitato per Berdini Sindaco, Partito della Rifondazione Comunista XIII Municipio.
Print Friendly, PDF & Email