A Guidonia una nuova sede per il Centro Antiviolenza

La nuova sede è facilmente raggiungibile dal centro cittadino, si trova vicino ad alcune delle principali vie di collegamento della Città

0
137

Nuova sede per il Centro antiviolenza di Guidonia Montecelio “Gea”, trasferito in via di Casal Bianco 18. I locali, tra l’altro, sono stati progettati secondo le specifiche necessità di una struttura di questo tipo.

 

“Finalmente il Centro antiviolenza di Guidonia Montecelio – dichiara l’assessore alle Pari Opportunità, Michela Pauselli – avrà una sede adeguata. Fino al mese di novembre 2021 l’attività della struttura ha subito varie interruzioni a causa dei problemi strutturali inerenti i locali assegnati, poi risultati inagibili. Successivamente sono state proposte altre soluzioni tuttavia sempre insufficienti a garantire la necessaria riservatezza del servizio, che nell’ultimo anno è stato prestato quasi esclusivamente da remoto. Dopo tutte queste difficoltà, oggi, finalmente, il centro antiviolenza di Guidonia Montecelio trova casa”.

 

La nuova sede è facilmente raggiungibile dal centro cittadino, si trova vicino ad alcune delle principali vie di collegamento della Città. Garantisce, inoltre, un’adeguata privacy alle donne che vogliono chiedere aiuto.

 

“In tema di pari opportunità l’approccio deve necessariamente essere concreto – prosegue Pauselli -. L’azione di contrasto alla violenza di genere va considerata una priorità ogni giorno dell’anno. Il 25 novembre deve diventare una data nella quale si fa una somma di quanto fatto e degli impegni che ci si assume per il futuro. Alle donne vittime di ogni tipo di violenza vanno garantiti strumenti e conoscenza dei diritti e delle tutele di cui godono. Devono sapere che non sono sole e che da parte dell’Amministrazione comunale la mano è sempre tesa”.

 

“Il fenomeno della violenza sulle donne – conclude il sindaco Mauro Lombardo – è grave e preoccupante. Le cronache ogni giorno lo ripropongono all’attenzione dell’opinione pubblica. Le donne che chiedono aiuto, purtroppo, rappresentano ancora una minoranza. Non può essere così, non deve più essere così. La nuova sede del Centro antiviolenza è un segno tangibile dell’attenzione che, come Amministrazione comunale, rivolgiamo al problema. È, inoltre, nostra volontà sostenere tutti quei progetti utili ad aiutare concretamente le donne che si trovano ad affrontare queste dolorose situazioni”.

 

Giorni e orari di apertura del centro antiviolenza:

 

Lunedì: 9-13

 

Martedì: 14.30-18.30

 

Mercoledì: 9-13

 

Giovedì: 9-13

 

Venerdì: 14.30-18.30

 

Cooperativa Sociale Girotondo Onlus

 

Tel: 3490798572 reperibile h24

 

Email: centroantiviolenza@guidonia.org

 

Il Centro antiviolenza “Gea” opera nei comuni di: Guidonia Montecelio, Marcellina, Monteflavio, Montelibretti, Montorio Romano, Moricone, Nerola, Palombara Sabina, Sant’Angelo Romano, Monterotondo, Mentana, Fonte Nuova.