A Palazzo Savelli la 5^ edizione del Festival Fiati Albano Laziale

La Sala Nobile di Palazzo Savelli è pronta ad accogliere la quinta edizione del Festival Fiati Albano Laziale

0
54

La Sala Nobile di Palazzo Savelli è pronta ad accogliere la quinta edizione del Festival Fiati Albano Laziale. Grandissimi artisti si ritroveranno nella cittadina albanense per dare vita ad una manifestazione culturale sempre più di respiro internazionale. Prestigiosi artisti di fama mondiale provenienti da Francia, Portogallo, Italia e Cuba, legati a realtà come l’Orchestra del Teatro alla Scala, della Rai di Torino, dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia si esibiranno a Palazzo Savelli dal 2 al 23 ottobre alle ore 18.

 

Tutte le informazioni sui concerti sono reperibili sulla pagina Facebook del Festival.

 

La manifestazione è curata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Albano Laziale, sotto l’organizzazione dell’associazione “Luciano Pezzi” e la direzione artistica del Maestro Maurizio Persia.

 

Il Festival Fiati aprirà la propria quinta edizione, domenica 2 ottobre, con il francese Fabien Thouand, primo oboe dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano dal 2004 e più tardi docente al Conservatorio della Svizzera Italiana e al Royal College of Music di Londra. Pluripremiato in diversi concorsi internazionali, proporrà un programma incentrato su musiche di Schumann, Poulenc e Kalliwoda insieme al pianista Andrea Rebaudengo. Domenica 9 ottobre sarà la volta di Francesco Mattioli che da questa stagione è il primo corno dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, dopo aver ricoperto lo stesso ruolo al Teatro San Carlo di Napoli. Nonostante la giovane età, ha già all’attivo importanti riconoscimenti come il secondo premio al Concorso di Porcia e il primo al “Gianni Bergamo” di Lugano. Insieme al pianista Gesualdo Coggi eseguirà un programma con musiche di Beethoven, Sinigallia, Dukas, Strauss e Bowen. Il 16 ottobre il Festival ospiterà il primo flauto dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, la portoghese Adriana Ferreira. Quest’ultima ha ricoperto lo stesso incarico per sei anni all’Orchestre National de France ed è stata premiata ai concorsi internazionali Carl Nielsen in Danimarca, a Kobe (Giappone), Ginevra e al Severino Gazzelloni. Proporrà un concerto su musiche di Devienne, Dubois, Andrès, Marais, Jolivet, Debussy insieme al violista Fabio Catania e all’arpista Silvia Podrecca, anche loro componenti dell’Orchestra di Santa Cecilia. Sabato 22 ottobre alle ore 19 si terrà il Concerto di Premiazione della prima edizione del “Teen Festival”, selezione su audiovideo di quattro giovani talenti musicali tra i tredici e i venti anni non compiuti, che avranno la possibilità di esibirsi sullo stesso palco dei solisti di fama internazionale presenti ad Albano Laziale ed entrare cosi a far parte della grande famiglia del Festival. Il concerto conclusivo della quinta edizione, previsto domenica 23 ottobre alle ore 18, sarà tenuto dal polistrumentista cubano Juan Carlos Albelo Zamora che proporrà un tour attraverso le Americhe, tra jazz e musica popolare. Juan Carlos suona l’armonica a bocca, il flicorno soprano, la tromba, il violino e canta canzoni latine. A Cuba ha fatto parte di diverse orchestre tra le quali “Buena Vista Social Club”. In Italia ha collaborato con gli artisti Pino Daniele, Claudio Baglioni, Tullio de Piscopo. Da alcuni anni è presente nell’Orchestra di Paolo Belli a “Ballando con le Stelle” su Raiuno. Suonerà insieme al pianista Ettore Carucci.

 

Il Festival Fiati Albano Laziale rappresenterà, ancora una volta, un viaggio da non perdere con artisti di primissimo livello trasformando la città in un punto di riferimento musicale in Italia e all’estero.