Ad Albano convegno per presentare interventi sulla sicureza stradale

Il VIce Sindaco e Assessore ai LLPP Luca Andreassi annuncia interventi sulla viabilità e nuove ditazioni alla Polizia Locale

0
75
andreassiborelli
“288 morti, più di 23mila feriti: numeri da bollettino di guerra, ma non siamo in trincea, bensì sulle strade del Lazio nel 2021.  Numeri che spesso vengono attribuiti al caso, al fato, alla sfortuna. In realtà le cause hanno spesso un nome: distrazione, velocità, guida in stato di ebbrezza, infrastrutture talvolta non all’altezza”.
Con queste parole Luca Andreassi, vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Albano Laziale e coordinatore provinciale di Italia Viva, candidato al Consiglio regionale del Lazio alle elezioni del prossimo 12/13 Febbraio 2023, è intervenuto presso la Sala Nobile di Palazzo Savelli ad Albano alla presentazione del Piano intersettoriale della sicurezza stradale urbana.
Presenti all’evento anche il sindaco di Albano Laziale Massimiliano Borelli, Olimpia Riccardi , presidente dell’associazione Save The Parents, e a Tamara Perrone  dell’associazione Vittime della strada.
“Grazie a un cofinanziamento della Regione Lazio per un totale di 570mila euro, nei prossimi mesi metteremo in sicurezza e riqualificheremo Largo Josemarìa Escrivá (intersezione via Galleria di Sotto – via Appia Nuova) e procederemo all’acquisto, per la nostra Polizia Locale, di un furgone ad uso ufficio mobile, rilevatori di velocità, sistema controllo targhe e narco test per l’analisi di sostanze stupefacenti e psicotiche. Tutto ciò oltre alla campagna di educazione ed informazione che abbiamo già effettuato nelle scuole medie del territorio e che è stata presa riferimento dal Ministero” ha detto il vicesindaco di Albano.
“Ancora di più potremo fare in Regione grazie al piano sulla sicurezza stradale presentato da Alessio D’Amato .
Un intervento con obiettivi definiti in linea con le migliori prassi internazionali” ha aggiunto l’esponente di Italia Viva
“Da amministratore, da politico e da padre continuerò ad impegnarmi per ridurre il numero di incidenti stradali nel nostro territorio, ma fatemi concludere facendo mio l’appello del nostro Presidente della Repubblica in occasione del messaggio di fine anno: “Quando guidate avete nelle vostre mani la vostra vita e quella degli altri. Non distruggetela per un momento di imprudenza. Non cancellate il vostro futuro”. – ha concluso Andreassi.