Azioni dei Sindaci del territorio contro il termovalorizzatore di Santa Palomba

Nota congiunta dei sindaci del territorio coinvolto dal progetto di Roberto Gualtieri per installare un termovalorizzatore a Santa Palomba

0
311
sindacicampidoglio
Incontro dei Sindaci in Campidoglio con Gualtieri

Fin dalle prime voci sulla possibilità della realizzazione di un termovalorizzatore in località Santa Palomba, i Sindaci dei Castelli Romani hanno manifestato le loro preoccupazioni. Prossimamente, ci sarà un ulteriore incontro a cura dei Sindaci di Albano Laziale, Ardea, Ariccia, Castel Gandolfo, Ciampino, Colonna, Frascati, Genzano, Grottaferrata, Lanuvio, Lariano, Marino, Monte Compatri, Monte Porzio Catone, Nemi, Rocca Priora, Rocca di Papa e Velletri per concretizzare le azioni da mettere in campo per un’attività di contrasto efficace che prende forza anche dalla partecipazione delle Associazioni coinvolte.

 “In un contesto come questo non esistono colori politici – hanno dichiarato i Sindaci congiuntamente – a tutela della salute ci schieriamo uniti. Saremo i portavoce dei nostri cittadini e di tutte le realtà che stanno già facendo molto per dire NO al termovalorizzatore con la massima collaborazione. Il territorio dei Castelli Romani è un polmone verde da proteggere e valorizzare, non possiamo in alcun modo rimanere immobili davanti a scelte tanto sbagliate. Daremo seguito fattivamente alle nostre intenzioni nei confronti del Comune di Roma, Città Metropolitana e Regione Lazio proprio come già avvenuto in occasione dell’emergenza che ha riguardato la discarica di Roncigliano. Lavoreremo insieme per dare forza alle nostre singole voci”.