CAMPIONATI STUDENTESCHI: Anche la Formazione Professionale presente!

Da Tivoli a Nettuno la scuola si incontra nello sport. Ad Albano Laziale le fasi eliminatorie dei Giochi Studenteschi di Calcio a cinque organizzate dal Ministero dell'Istruzione e dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC.

0
296

La Formazione Professionale protagonista ai Campionati Studenteschi2022/2023. Per la prima volta dall’inizio della sua storia, anche l’Istituto di Formazione Professionale Formalba, riferimento per tanti giovani della provincia sud di Roma, partecipa ai Campionati Studenteschi (ex Giochi della Gioventù) con un gruppo di circa venti Allievi che si sono confrontati con i pari età delle scuole superiori del territorio, nella disciplina del calcio a cinque. La selezione della Sede Formalba di Cecchina è arrivata agli ottavi di finale, confrontandosi, nella sfida decisiva con i ragazzi del Cannizzaro di Colleferro e del Volta di Tivoli.

“Una bella opportunità per tutti i nostri ragazzi – ci dice il Responsabile del progetto di Formalba – che lega l’attività sportiva al fair play e all’incontro con gli studenti delle altre scuole del Lazio. Per noi è la prima volta che partecipiamo e, al di là del risultato sportivo, è stata l’occasione per parlare ai giovani degli straordinari valori umani e civili legati al mondo dello sport. Inoltre, è stato un momento di integrazione e inclusione, con la partecipazione all’attività sportiva di ragazzi di diverse provenienze e appartenenti anche all’area disagio, settore che ha visto da sempre il nostro Ente in prima linea.”

I Campionati Studenteschi sono organizzati dal Ministero dell’Istruzione in collaborazione con le Federazioni Nazionali di riferimento delle singole discipline sportive e dei centri sportivi del territorio. In questo caso le gare si sono svolte presso il Centro Sportivo Seven di Albano Laziale, messo cortesemente a disposizione dalla Asd Albano calcio a 5.

“Siamo stati ben lieti di collaborare con il Ministero e con la Federazione Italiana giuoco Calcio nell’organizzazione di questo bell’evento – dice Tonino Sette, presidente della Società Sportiva che gestisce l’impianto – Il nostro scopo è quello di promuovere tutte quelle attività che aiutano i più giovani a crescere in modo sano e sicuro attraverso lo sport e, quindi, siamo stati felicissimi di offrire a titolo gratuito i nostri campi al Settore Giovanile e Scolastico della FIGC per la disputa delle gare di qualificazione alle fasi finali che si terranno a Roma nelle prossime settimane.”

La squadra di Formalba, composta da Allievi dei primi due anni dei corsi di formazione che si svolgono presso la Sede di Cecchina, ha svolto la fase di preparazione sul campo di Viale Spagna, anche questo messo gratuitamente a disposizione dalla Società Pro Calcio Cecchina, con la quale il Centro di Formazione ha avviato da tempo un percorso di avviamento allo sport nell’ambito della qualificazione della propria Scuola Calcio, riconosciuta come Scuola Calci Elite dalla Federazione stessa.

Il calcio diventa quindi un momento di incontro tra diverse realtà protagoniste del mondo del volontariato, della formazione e dell’istruzione e dello sport, in un percorso comune di sostegno alla crescita delle nuove generazioni del territorio dei Castelli Romani.