Cassino, Gabriele Picano solidale con Giorgio Pistoia

Picano “Solidarietà a Pistoia per non essere stato messo in condizione di intervistare esponenti del PD di Cassino presso la manifestazione del sindacato Cgil”

0
314
pistoia
pistoia

“Solidarietà a Giorgio Pistoia per non essere stato messo in condizione di intervistare esponenti del PD di Cassino presso la manifestazione del sindacato Cgil”. Così Gabriele Picano, vicepresidente provinciale di FdI.

“Solidarietà a Giorgio Pistoia per non essere stato messo in condizione di intervistare esponenti del PD di Cassino presso la manifestazione del sindacato Cgil. Tali esponenti hanno negato a Giorgio il diritto di rendere una corretta informazione rifiutandosi di rispondere perché nella Città Martire si nega lo svolgimento di manifestazioni come, ad esempio, la festa della birra, per motivi sanitari e a causa del divieto di assembramenti ed invece l’amministrazione di Cassino autorizza riunioni di un sindacato di sinistra alla presenza di tutti i vertici provinciali e locali del Pd. I cittadini di Cassino hanno diritto di sapere perché si utilizzano due pesi e due misure nell’autorizzare manifestazioni. Vi sarebbe dovuta essere una uniformità di linea da parte del Sindaco di Cassino e anche questa volta siamo costretti a constatare che vengono praticate le solite diseguaglianze tipiche della sinistra”. Lo dichiarra il vicepresidente provinciale di Fdi di Frosinone

Print Friendly, PDF & Email