Castel Gandolfo, saltato in aria il bancomat del lungolago

Ai Carabinieri di Castel Gandolfo sono affidate le indagini sull'accaduto dalla scorsa notte 

0
168

Alle 3 di notte di domenica 30 maggio è stato completamente distrutto il bancomat della Bcc Colli Albani, sede lungo lago di Castel Gandolfo.

Un esplosione ha devastato il bancomat della Bcc Colli Albani. Ingenti i danni materiali ed economici con il furto del denaro in dotazione allo sportello automatizzato.

AI Carabinieri di Castel Gandolfo sono affidate le indagini dalla scorsa notte.

Fabio Angeletti Fdi Castel Gandolfo “Un brutto colpo per il turismo”

Un brutto colpo per il turismo di Castel Gandolfo e, in particolare, del nostro Lago. Molto probabilmente l’edificio sarà sottoposto ad un’accurata perizia da parte dei tecnici comunali per capirne le reali condizioni strutturali, e nel frattempo molto probabilmente, saranno interdetti i bagni pubblici e gli uffici della Società che gestisce i parcheggi a pagamento. La stagione balneare è iniziata dal 1° maggio scorso ed è necessario che chi di dovere organizzi quanto prima un efficiente servizio che possa far fronte alle esigenze fisiologiche dei visitatori e soprattutto degli operatori ambulanti che presto inizieranno ad esporre i propri prodotti al mercatino castellano del lago. Una cosa è certa: i commercianti non potranno certamente sopperire anche quest’anno alla superficialità di questa amministrazione”. Lo dichiara Fabio Angeletti, presidente del Circolo Giorgia Meloni di Castel Gandolfo.

 

Print Friendly, PDF & Email