Genzano, vandalizzata sede di Fdi e Gioventù Nazionale

La solidarietà per quanto avvenuto tra nella notte tra il 27 e il 28 maggio a Genzano di Roma

0
256
sedefdivandalizzatagenzano
La sede di Fdi e Gioventù Nazionale di Genzano vandalizzata
“Nella notte è stata vandalizzata la sede del Circolo di Fratelli d’Italia e Gioventù Nazionale di Genzano. Si tratta dell’ennesimo atto ai danni della nostra comunità e della democrazia. Al capogruppo in Consiglio Comunale Fabio Papalia, a dirigenti e militanti genzanesi va tutta la mia vicinanza e solidarietà. In attesa che i responsabili vengano individuati e puniti dalle autorità competenti, mi auguro che tutta la politica si unisca nel dire no a questi gesti di intolleranza e ad ogni forma di violenza anche fisica come accaduto nei giorni scorsi ad Artena e Poggio Nativo. Spero che la campagna elettorale in corso non faccia registrare più episodi simili e che gli ultimi giorni si possano svolgere nel pieno rispetto delle regole democratiche”. Lo rende noto l’Assessore della Regione Lazio Giancarlo Righini.
FDI Castel Gandolfo – Solidarietà ai dirigenti e militanti di Fratelli d’Italia per la sede vandalizzata a Genzano

 

“Esprimiamo la nostra solidarietà ai dirigenti e ai militanti di Fratelli d’Italia di Genzano di Roma per quanto accaduto questa notte alla loro sede e condanniamo fermamente questo ennesimo atto di vandalismo che non solo è rivolto contro un partito politico ma contro la stessa democrazia.

Gli ottimi risultati a cui sta portando l’azione del governo Meloni, a quanto pare, restano indigesti a qualcuno che preferisce sottrarsi di nascosto al dialogo costruttivo che ha sempre caratterizzato il nostro impegno politico, preferendo minacciare e intimidire.

Certi che le forze dell’ordine rintracceranno quanto prima i responsabili di questo grave atto di violenza, confidiamo nell’unione di tutta la politica nel condannare gesti come questo”. Lo rende noto Fdi Castel Gandolfo.

DANNI SEDE FDI, PROCACCINI: “ATTO VILE CHE NON FERMA IMPEGNO SUL TERRITORIO, SOLIDARIETA’ A DIRIGENTI E MILITANTI ” 

“È un atto vile e da condannare fermamente quello con cui stanotte è stata vandalizzata la sede di Fratelli d’Italia di Genzano. E’ l’ennesimo tentativo di inquinare la campagna elettorale da parte di un estremismo senza contenuti né proposte e contro il quale deve essere ferma e determinata l’azione di contrasto da parte delle forze dell’ordine. Esprimo la mia solidarietà e vicinanza a Luciano Ciocchetti, Francesco Carducci, Massimiliano Maselli, Edy Palazzi e a tutti gli altri dirigenti e militanti genzanesi che hanno visto danneggiata la loro sede politica. Sono altresì certo che questo gesto non fermerà l’impegno politico di Fratelli d’Italia sul territorio al servizio dei cittadini e dell’Italia”. 

Lo afferma l’europarlamentare di Fratelli d’Italia Nicola Procaccini, copresidente del gruppo dei conservatori al Parlamento europeo.

Genzano, Bertucci: “Atto vandalico contro sede di FdI: continueremo a portare avanti le nostre idee”

“Piena solidarietà ai militanti di Fratelli d’Italia di Genzano, dove la sede del nostro partito è stata vittima di un odioso atto vandalico. Impossibile continuare ad accettare le intimidazioni e gli insulti che quotidianamente i nostri circoli subiscono: da parte nostra nessun passo indietro, saremo sempre in prima linea per difendere le nostre idee ma anche per rispettare quelle degli altri. La cultura dell’odio politico non ci appartiene”, così Marco Bertucci, presidente della Commissione Bilancio del Consiglio Regionale del Lazio.