Limitazioni temporanee per l’utilizzo del campo sportivo Giovanni Scavo

L’amministrazione segue attentamente la vicenda per ripristinare la piena funzionalità dell’impianto in tempi rapidi

0
125

Il provvedimento che sta temporaneamente limitando l’utilizzo del campo Giovanni Scavo di Velletri deriva da un controllo sulla sicurezza degli impianti sportivi in ottemperanza al DM 18/3/1996 concernente “Norme di sicurezza per la costruzione e l’esercizio degli impianti sportivi”, che sta interessando numerosi comuni anche della provincia di Roma.

 

 

 

Il concomitante cantiere aperto sul campo Giovanni Scavo, per i lavori di adeguamento sismico e riqualificazione, non consente di autorizzare l’utilizzo degli spalti e degli spogliatoi; al momento, si può utilizzare solo il terreno di gioco.

 

 

 

Purtroppo, la situazione sta limitando lo svolgimento delle attività sportive con evidente apprensione da parte degli operatori e delle famiglie di tutte le società che utilizzano l’impianto di Velletri. L’amministrazione sta seguendo puntualmente la vicenda, in stretta collaborazione con la Questura di Roma, per consentire, rapidamente, il ripristino di tutte le funzioni e gli spazi del campo sportivo.