La Gilda dei Guitti presenta I Giardini delle Ville Frascatane

0
134

“Oggi la paura fa la bulla. Serpenteggia tra gli animi e blocca il respiro. Ci ruba la merenda, la ricreazione con gli amici, ma soprattutto.. l’aria.

Non sapendo bene come comportarci, abbiamo pensato che solo una persona poteva aiutarci.. la mamma!

Nasce Alberi e Dei! Dieci miti greci legati a dieci alberi e raccontati da Demetra in persona, la mamma Terra.

Il progetto, patrocinato dal Comune di Frascati, vede una sua validità di produzione quando, nel novembre del 2020, viene selezionato come progetto vincitore del “Avviso pubblico per il sostegno a progetti di valorizzazione del patrimonio culturale attraverso lo spettacolo dal vivo nella Regione Lazio”.

Inoltre, visto il suo fine di sensibilizzazione sulle Ville Tuscolane similari, all’iniziativa è stato concesso il patrocinio dell’ Irvit Istituto Regionale per le Ville Tuscolane.

Demetra sarà accompagnata dai nipoti Apollo, dio del Sole ed Eros, signore dei Sentimenti.

A dare maggiore colore a questo trio già brioso ci saranno gli inseparabili Sileno e Rodeia, puppet dalla natura artistica che narreranno insieme alla famigliola divina tutti i miti proposti.. da un punto di vista un po’ personale.

Viaggeremo nelle Terre Classiche incontrando le storie leggendarie di Dafne, Ciparisso, Europa, Dedalo, Ercole, Fobos, Egeria, Attis, Alcmena e Pan.

Non solo..

Ogni leggenda che si rispetti accoglie sempre, ben volentieri, personaggi epici: in questo caso l’Oracolo di Delfi sarà la nostra guida mistica che tanto sa.. e molto spesso aiuta.

Ma capirlo non è mai immediato.

Per questo motivo arriva la scelta registica di affidare la voce della Pizia, sacerdotessa dell’Oracolo, alla Lingua dei Segni Italiana, la LIS.

Volevo che la Pizia parlasse una lingua altra, non esclusivamente verbale, ma anche visiva.

Una lingua che potesse mostrare, nel senso più reale possibile, le proprie visioni.
Il tutto viene supportato da Titania, una struttura teatrale componibile dal cui interno prendono vita gli amati puppet.

Un teatrino dei burattini, insomma.. ma leggendario!

Titania infatti offre anche altri linguaggi: il Black Theatre e lo Shadows Theatre, dietro il quale gli attori si cimenteranno con delle debuttanti maschere prese dalla tradizione balinese e riadattate dalla follia Guitta.

Un progetto quindi che vuole offrire al pubblico la possibilità di ripartire insieme sognando e tornando a respirare aria buona, nelle cornici delle bellissime Ville Frascatane.

Senza pretese.

Senza ansie.

In serenità, sotto le stelle.

Quelle stesse stelle che videro nascere l’Olimpo, i suoi abitanti e la natura circostante che oggi vogliamo tornare a raccontare.

Tornate a stupirvi con noi.

Perchè in un tempo che ormai pare lontanissimo ridere ci faceva stare bene.
E credetemi, quello non cambierà mai”. Lo dichiara Silvia Mafalda Faccini, l’anima de La Gilta dei Guitti.

Sinossi

“ALLORO:

Il Mito di Dafne

Sinossi

In un tempo che ormai pare lontanissimo..

viveva in una rigogliosa foresta un ninfeo incantato,

tempio di bellissime ninfe..

e tra tanta beltà troviamo Dafne

la più bella tra le figlie di Gea,

e il protagonista del nostro mito:

sua maestà l’Alloro..

Che relazione c’è tra questo bell’albero e la Ninfa Dafne?

Ce lo racconterà Demetra in persona, la mamma Terra, accompagnata dai nipoti Apollo, dio del Sole ed Eros, signore dei Sentimenti, supportati, ovviamente, dal satiro Sileno e dalla ninfa Rodeia, puppet dalla natura artistica che narreranno insieme alla famigliola divina questa straordinaria leggenda.. da un punto di vista un po’ personale.

Print Friendly, PDF & Email