Marino Laziale, scrutatori scelti in base a ISEE

L’Amministrazione di Marino ha varato un nuovo regolamento per la formazione dell’albo degli scrutatori. 

0
159
elezioni
Elezioni

Nuove regole per la scelta degli scrutatori a Marino, a partire dalle amministrative di ottobre 2021.

L’Amministrazione Colizza, con orgoglio, spiega le scelte fatte:

“Elezioni Amministrative 2021

L’Amministrazione di Marino ha varato un nuovo regolamento per la formazione dell’albo degli scrutatori.

“Fine dei privilegi: scrutatori scelti su base ISEE

La principale novità riguarda il fatto che i gruppi consiliari delle varie forze politiche hanno la possibilità di utilizzare un nuovo criterio, più democratrico e di utilità sociale.

In sintesi viene data alle varie forze politiche la facoltà di scegliere i propri scrutatori non in base ad indicazioni personali dei vari personaggi politici, ma in base ad un criterio che spersonalizza la scelta e predilige i candidati con maggiori problemi economici e di lavoro. In poche parole con questo nuovo regolamento si tenta di operare una sorta di “Moral Suasion” verso la partitocrazia in modo che sia chiamato  a svolgere il ruolo di scrutatore chi ha materialmente più bisogno di un guadagno extra.

Il criterio di scelta infatti è basato sull’ISEE, quindi sul reddito familiare.

Verrà data così alle persone più bisognose la possibilità di svolgere un lavoro retribuito, anche se a termine. Questo tipo di scelta è facoltativa, quindi starà alle varie forze politiche utilizzarla, dimostrando, oltre che con le parole anche con i fatti, che hanno un reale pensiero verso chi ha più bisogno di lavorare e si trova in difficoltà economiche.

#finedeiprivilegi

“. Lo rende noto l’M5S di Marino Laziale.
Print Friendly, PDF & Email