Noi Moderati: Toppi – De Donno “accuse farneticanti, siamo incompatibili con chi lede la sfera privata delle persone”

"Noi Moderati è una forza politica non ossessionata nel dover essere continuamente presente sui social insinuando continue falsità e per questo motivo rompiamo qualsiasi patto federativo con Frascati Futura e con le liste civiche legate a questo modo di far politica".

0
226
simonadedonno
Simona De Donno

“Noi Moderati: Toppi – De Donno, accuse farneticanti, siamo incompatibili con chi lede la sfera privata delle persone

“A seguito delle farneticanti esternazioni pubblicate sui social – scrivono in una nota il commissario provinciale di Noi Moderati Paolo Toppi e il segretario di Frascati Simona De Donno – riteniamo che questo modo di agire sia incompatibile con la nostra seria volontà di fare politica con i cittadini.

Noi Moderati è una forza politica non ossessionata nel dover essere continuamente presente sui social insinuando continue falsità e per questo motivo rompiamo qualsiasi patto federativo con Frascati Futura e con le liste civiche legate a questo modo di far politica.

Diffidiamo pertanto il signor Mirko Fiasco e la redazione di Argomenti ad esporre il nostro simbolo di partito se non autorizzato.

Da sempre siamo convinti che entrare nella sfera privata e nei rapporti personali, anche di coloro che svolgono importanti ruoli comunali e regionali, sia una modalità offensiva di strumentalizzare a fini politici vicende che nulla hanno a che vedere con l’esercizio delle proprie funzioni pubbliche e ci sentiamo di invitare pubblicamente lo stesso Fiasco ad evitare supposizioni e raccontare vicende col solo fine di perseguire il proprio tornaconto politico.

Quando gli elettori scelgono ed eleggono una persona o una coalizione sono sempre nella ragione e questo esercizio, sconosciuto probabilmente ad alcuni personaggi, si chiama democrazia”, così concludono”. Lo rendono noto Paolo Toppi e Simona De Donno.