Pallavolo Albano Albalonga, Marchitiello convocato in nazionale

Matteo Marchitiello, classe 2003 ed in forza alla under 19 maschile della Pallavolo Albano Albalonga è stato ufficialmente convocato nella nazionale maggiore di volley FSSI (Federazione Sport Sordomuti Italia).

0
165

Pallavolo Albano Albalonga

MATTEO MARCHITIELLO CONVOCATO NELLA NAZIONALE MAGGIORE VOLLEY FSSI

Matteo Marchitiello, classe 2003 ed in forza alla under 19 maschile della Pallavolo
Albano Albalonga è stato ufficialmente convocato nella nazionale maggiore di volley
FSSI (Federazione Sport Sordomuti Italia).

Notizia assolutamente non da poco per tutto il settore pallavolistico territoriale.
Marchitiello è al suo solo terzo anno di pallavolo. Ha iniziato nell’under 16 per poi
diventare un punto di forza della 18 ed infine quest’anno dell’under 19. In tre anni ha
fatto passi da gigante notevoli che lo hanno portato ad essere uno dei giocatori di
punta del vivaio albanense e futuro inserimento nelle rose regionali societarie.
Un metro e novantasette centimetri e tanta passione ed impegno hanno creato i
presupposti per una crescita importante nel ruolo di centrale ma con caratteristiche
valide anche come attaccante di ala.

La convocazione in nazionale è una nota davvero importante nella sua futura
carriera a simbolo dell’impegno profuso finora e degli orizzonti che si parano innanzi
al ragazzo.

“Ovviamente so che questa convocazione è solo un piccolissimo passo ed un
inizio” parole di Matteo “dovrò dimostrare le mie qualità ed impegnarmi al massimo
per confermare che posso far parte della rosa della nazionale per gli impegni
prossimi e futuri. Sicuramente ci tengo a ringraziare lo staff azzurro che mi ha dato
così tanta fiducia. Per me è un onore e voglio ripagare la fiducia con il massimo
impegno e determinazione. Ci tengo anche a ringraziare la squadra con cui mi
alleno. Il loro aiuto è stato determinante per raggiungere questo obiettivo e
continuare a crescere con loro è davvero una gran cosa. Sono emozionantissimo e
non vedo l’ora di vivere questa bellissima esperienza.”

Soddisfazione anche ovviamente da parte della Società Pallavolo Albano Albalonga.
Il Presidente Stallocca ha le idee chiarissime: “Il merito è innanzi tutto del ragazzo e
della famiglia che lo appoggia e sostiene. Noi come Società abbiamo mantenuto
fede al nostro ideale ossia quello di essere un trampolino di lancio per tutti gli atleti
che riempiono le nostre palestre. Il nostro lavoro è quello di dare la possibilità a
ragazzi e ragazze di eccellere e di arrivare più in alto possibile. Bravissimo Matteo,
complimenti davvero.”

Dal 30 aprile al 2 maggio primo raduno a Prato per Marchitiello e la nazionale. Primi
allenamenti e primi test per iniziare a lavorare duramente per gli eventi a livello
mondiale.

Print Friendly, PDF & Email