Rocca Priora, “Restituiamo Palazzo Savelli alla Cultura”

0
1154
palazzosavelli
Restituiamo Palazzo Savelli alla Cultura
palazzosavelli
Restituiamo Palazzo Savelli alla Cultura

La cittadina di Rocca Priora si sta mobilitando per arrivare al 31 Maggio, termine ultimo per l’invio delle mail, certa di aver fatto il possibile per far conoscere al Governo la scelta condivisa da Amministrazione e Comunità. Palazzo Savelli, lo storico castello che sovrasta Rocca Priora e i Castelli Romani, è stato scelto come luogo culturale da recuperare. Proprio in questo mese, infatti, il Governo ha messo a disposizione 150 milioni di euro per recuperare, ristrutturare o reiventare un luogo per il bene della collettività. Per “restituire Palazzo Savelli alla cultura” basta scrivere una mail entro il 31 Maggio a: bellezza@governo.it, avente come oggetto “Restituiamo Palazzo Savelli alla Cultura (Rocca Priora, Roma)”. “A Rocca Priora mancano luoghi di formazione e di aggregazione – spiega il Vicesindaco e Assessore alle politiche culturali di Rocca Priora, Federica Lavalle. – Con l’intera Comunità di Rocca Priora vogliamo essere portatori di questo messaggio: adottiamo un luogo per rilanciare la cultura, intercettiamo questi fondi per utilizzare il castello in ambito culturale. Se questo finanziamento arrivasse davvero nelle casse comunali, avremmo di fronte uno strumento di programmazione sul quale ragionare in maniera condivisa con tutti i nostri concittadini”. “Riflettiamo su cosa vorremmo dal nostro centro storico e su come vorremmo farlo crescere – aggiunge il primo cittadino di Rocca Priora, Damiano Pucci. – È nostra intenzione continuare a reperire risorse e investimenti per creare e dare spazi alla Comunità. Sfruttiamo fino in fondo questa grande mobilitazione cittadina per destinare uno dei simboli di Rocca Priora all’arte e alla cultura”.