Sabato delle fiabe con Thambos e Slow Food al Parco dell’Ombrellino di Frascati

L’iniziativa, tenutasi nella splendida cornice di piazza della Porticella nel centro storico di Frascati, nel cuore dei Castelli Romani, ha visto la partecipazione di decine di famiglie del territorio e non, le quali hanno potuto assistere insieme ai propri piccoli alla messa in scena di tre spettacoli di marionette, incentrati su alcune storie della tradizione internazionale, tratte dai libri della vicina Biblioteca per bambini e ragazzi “Casa di Pia” di Frascati, dove, per l’occasione, è stato eccezionalmente attivato il servizio di prestito al pubblico.

0
116

“Un grande “Sabato delle fiabe” con Thambos e Slow Food al Parco dell’Ombrellino di Frascati

Grande successo, sabato 17 luglio 2021, per l’evento di chiusura della fase 1 del progetto “Cu.R.A. (Cultura, Relazioni, Arte a Frascati) Frascati” (n. 2020-2-IT03-ESC31-019519) ideato dal gruppo informale Thambos di Frascati e risultato eleggibile lo scorso luglio 2020 nell’ambito del programma Corpo europeo di solidarietà per l’azione Progetti di solidarietà locale, dunque finanziato dall’Agenzia Nazionale per i Giovani – ANG.

L’iniziativa, tenutasi nella splendida cornice di piazza della Porticella nel centro storico di Frascati, nel cuore dei Castelli Romani, ha visto la partecipazione di decine di famiglie del territorio e non, le quali hanno potuto assistere insieme ai propri piccoli alla messa in scena di tre spettacoli di marionette, incentrati su alcune storie della tradizione internazionale, tratte dai libri della vicina Biblioteca per bambini e ragazzi “Casa di Pia” di Frascati, dove, per l’occasione, è stato eccezionalmente attivato il servizio di prestito al pubblico.
Una mattinata, quindi, particolarmente felice per grandi e piccini, anche per via della speciale colazione a base di panzanella ed altri prodotti della terra, gentilmente offerti dal Mercato Slow Food Frascati e Terre Tuscolane, co-organizzatore dell’evento, che ogni sabato mattina, a partire dalle ore otto, organizza nella piazza antistante il parco dell’Ombrellino il mercato settimanale con i prodotti del territorio.
L’iniziativa complessiva si inserisce nel quadro del “World Youth Skills Day – WYSD”, ovvero la Giornata Mondiale dedicata alle competenze giovanili che si celebra ogni anno a metà luglio dopo essere stata istituita dalle Nazioni Unite nel 2014 per sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale in merito al potenziale non valorizzato di milioni di giovani e intervenire in modo adeguato al fine di garantire a questi ultimi istruzione, opportunità e competenze e rimuovere gli ostacoli al pieno sviluppo.
Presenti all’evento, insieme alle referenti delle biblioteche del Sistema Castelli Romani e della Fondazione per la Cultura Castelli Romani (FCCR), anche Giuseppe de Righi, presidente del Sistema Bibliotecario dei Castelli Romani, il quale ha ribadito l’importanza del coinvolgimento e dell’attivazione diretta della cittadinanza nella ideazione e realizzazione di attività di tutela e valorizzazione del territorio, auspicando lo sviluppo di realtà virtuose simili a quella di Thambos; Massimo Grossi, responsabile del progetto “Mercati della Terra” di Slow Food, della condotta di Frascati e delle Terre Tuscolane, il quale ha sottolineato l’importante relazione tra arte, cibo e cultura, che tanto hanno dato nei secoli al territorio dei Castelli Romani, e Anna Lodeserto, responsabile del percorso di partecipazione giovanile #giovaniQUI nonché coach del progetto Cu.R.A. Frascati, la quale ha rievocato il patrimonio culturale e letterario che gravita intorno al contesto di riferimento, in particolare attraverso le pagine di Goethe, e il ruolo delle giovani generazioni nel recupero delle eredità culturali con uno sguardo verso il futuro, anche attraverso creazioni artigianali e sinergie intergenerazionali come quelle create dal gruppo Thambos che guarda con impegno ai piccoli cittadini di domani.
Come ricordato dal rappresentante legale del gruppo informale Thambos, Giulio Bargelli, durante il mese di agosto verranno pubblicate nuove audiofiabe realizzate nell’ambito del progetto, mentre le attività della fase 2 verranno esposte il prossimo 28 agosto, in occasione di un evento durante il quale verrà proposto alla cittadinanza l’ascolto di un’audiofiaba inedita riguardante la storia di Frascati e Tuscolo, scritta, sceneggiata e registrata con i bambini coinvolti nelle attività del centro estivo “Piccoli Esploratori di Tuscolo” promosso dalla Cooperativa Iperico – Servizi per la cultura e in collaborazione con quest’ultima”. Lo rendono noto gli organizzatori.
Print Friendly, PDF & Email