Virtus Velletri, i gialloblu non riescono a uscire dal tunnel

0
1654
luca_garofolo
Luca Garofolo - Virtus Velletri 2015-2016
luca_garofolo
Luca Garofolo – Virtus Velletri 2015-2016

BASKET – Serie C Silver: Partita condotta per tutta la parte centrale ma poi è mancata la capacità di chiuderla nel momento decisivo

L’unica nota positiva per la Virtus Velletri, alla quarta sconfitta consecutiva in Serie C Silver, è il rientro in campo di Luca Garofolo, pochi minuti e 2 punti messi a segno per la guardia gialloblu fuori per infortunio da inizio campionato e pedina fondamentale della squadra di coach Mancini. Per il resto davvero un filotto di eventi negativi, prima con le due castellane Frascati e Grottaferrata in trasferta, e ci poteva stare, poi con il Serapo Gaeta in casa, partita indecifrabile, e infine sul campo del Tevere BK in un match condotto per larghi tratti e scivolato via nel finale quando i virtussini hanno dimostrato di non mettere la giusta grinta in campo.

La partita iniziava bene per i padroni di casa che si portavano avanti di 6 lunghezze nella prima frazione, poi però i veliterni riprendevano a giocare ai loro ritmi con D’Orazio a trascinare il gruppo e un parziale di +11 nel secondo quarto che li riportava avanti  a metà gara. Vantaggio mantenuto anche nella terza frazione e fino a 2 minuti dalla fine, quando i veliterni hanno dato scarsa prova di tenuta mentale oltre che fisica. In pochi istanti quindi la Virtus si è trovata dal +4 al -7, quando hanno iniziato a pesare i falli sistematici per tentare di bloccare il cronometro. Tra le fila gialloblu si è vista la paura di vincere, l’incapacità di buttarsi alle spalle il periodo negativo andando a prendersi due punti importantissimi. Nel momento decisivo si è assistito quindi alla classica palla che scotta, poca concretezza e tanta confusione, aggravata da una gestione arbitrale quantomeno permissiva. La coppia arbitrale ha infatti lasciato correre, da entrambe le parti, su episodi piuttosto clamorosi, comminando altresì falli tecnici nel momento di maggior nervosismo delle due squadre. Di sicuro, tuttavia, i romani sono stati capacità – pur essendo una squadra molto giovane – a non pensare troppo alla conduzione di gara, mentre i virtussini si sono completamente dispersi tra nervosismo e consapevolezza di aver perso una gara condotta dal secondo quarto in poi. A questo punto la Virtus esce, speriamo momentaneamente, dal discorso play-off galleggiando a centro classifica dopo 4 sconfitte consecutive. Terzo e quarto posto sono comunque vicini, ma servirà un vero cambio di passo.

Tevere BK – Virtus Velletri: 69-62

Parziali: 18-12; 12-23; 16-14; 23-13

Tevere Bk: Algeri F. 8, De Domenico 5, Paone 10, Frisari, Baldoni, Grilli 20, Francisci 2, Sabattini 9, Codazzi 5, Milazzo 8, Luzzi. All.re: Santucci.

Virtus Velletri: Borro 6, Pie 4, Mancini, Garofolo 2, Filippucci 3, D’Orazio 23, Rosichini 10, Marinelli, Prosperi 3, D’Amico 11, Quaglia. All.re: Mancini; aiuto all.re: Girelli.

daniel_nastase
Daniel Nastase – Virtus Velletri Under 18
bruno_borghi
Bruno Borghi – Under 18 Virtus Velletri

BASKET – La settimana prossima arriva alla Polivalente il Frascati B primo in classifica

Under 18, vittoria facile per la Virtus Velletri a Morena

Partita facile e subito in discesa per l’Under 18 della Virtus Velletri contro il S. Anna Morena, attualmente ultimo nella classifica del raggruppamento. Il match si incanalava subito sui giusti binari per i gialloblu che già nella prima frazione riuscivano a guadagnare ben 11 lunghezze di vantaggio. Seconda frazione a ritmi più bassi da entrambe le parti ma distacco che aumentava, così come nella seconda parte di gara con i veliterni sempre sopra i 20 punti a parziale e addirittura 30 negli ultimi dieci minuti. La differenza in campo era evidente ma comunque va segnalata la concentrazione sempre alta dei veliterni, con le belle prestazioni di Borghi – che sta recuperando pian piano la forma ottimale dopo il lungo infortunio subito alla prima giornata di campionato – e Nastase, mentre è stato tenuto a riposo Marinelli.

Il successo sul Morena dovrebbe servire in particolare a recuperare fiducia e concentrazione in vista della sfida casalinga contro il Frascati B, primo in classifica, sperando di mettere in campo una prestazione migliore dell’andata.

Anna Morena – Virtus Velletri: 45-82

Parziali: 14-25, 5-12, 14-25, 12-30

Virtus Velletri: Colonelli 11, Borghi 22, Quaglia 9, Colonna 5, Nastase 19, Ruggeri 6, Cilimato 2, Pennacchini 8, Fantaccione. All.re: Prosperi; viceall.re: Pinto

 

esordientivirtusvelletri
Esordienti 2004 Virtus Velletri Stagione 2015-2016 – Allenatore Luca garofolo

BASKET – Alla scoperta dei giovanissimi guidati da Luca Garofolo

Esordienti, conosciamo il gruppo della Virtus Velletri dei nati nel 2004

Un gruppo di giovanissimi quello affidato a Luca Garofolo, atleta di grande equilibrio che da anni ormai riscuote la fiducia dello staff della Virtus Velletri. I suoi Esordienti, un gruppo di ragazzi nati nel 2004, sono alle prese con le prime svolte a livello sportivo, i primi successi e l’inserimento dei primi movimenti di squadra. La tecnica si affina anche guardando le partite della prima squadra, sperando che in tanti proseguano nella passione per questo sport per rimpiazzare, come ha detto lo stesso Garofolo, quei “vecchietti” che ora difendono i colori gialloblu in serie C Silver. E allora andiamo a conoscere l’ennesimo bellissimo gruppo di mini-atleti (per ora) della Virtus Velletri.

Il secondo gruppo Esordienti (2004) della Virtus Velletri per la stagione 2015/2016: Gabriele Campanella, Diego D’Auria, Michele Fabi, Marco Fienili, Luca Galante, Luca Molteni, Tommaso Nali, Flavio Nardini, Diego Pelagaggi, Alessandro Picone, Emanuele Saragoni, Emanuele Scarcella, Bruno Scipioni, Davide Usai, Alessandro Corsetti.

Ciao Luca, come sta andando la stagione sportiva del gruppo?

“Ciao a tutti! Che dire, sta andando alla grande! Siamo a metà stagione, mesi in cui si cominciano a notare miglioramenti da parte di tutti, come del resto si evidenziano dettagli su cui c’è da lavorare molto. I ragazzi si trovano in un’età in cui sono soggetti ad enormi cambiamenti, basti pensare allo sviluppo fisico, lo sviluppo delle capacità coordinative come quelle condizionali (la forza ecc.); detto ciò spesso si va incontro ad alti e bassi per quanto riguarda le prestazioni cestistiche. Quello che non risente di alti e bassi invece è il divertimento, dettaglio fondamentale messo prima di ogni cosa da ogni allenatore della Virtus, nonché importantissimo per amare questo splendido sport!”

Quali sono gli obiettivi principali delle tue lezioni e allenamenti?

“Gli obiettivi degli allenamenti sono migliorare le capacità motorie, coordinative e condizionali dei ragazzi, tenendo in considerazione il loro periodo adolescenziale e non tralasciando mai il divertimento. Spesso la figura dell’allenatore incappa in un “voler tutto subito” dal punto di vista della prestazione di squadra ed individuale, non tenendo conto dello stato evolutivo dei ragazzi, delle forti pressioni e stress che subiscono al di fuori del rettangolo di gioco (la scuola su tutte). Non possiamo arrabbiarci o pretendere più di quanto il ragazzo ci può dare, anzi rischieremmo di danneggiarlo o addirittura allontanarlo dal basket. Quindi nell’ambiente Virtus si lavora con tanta passione, tanto amore e tanta pazienza, consci che lavorando bene ora, i ragazzi miglioreranno nel futuro piano piano, sottolineando che a questa età i risultati non contano, ma conta quanto diamo ai ragazzi per un futuro cestistico più ricco di soddisfazioni”.

Raccontaci qualche curiosità o qualche risultato particolare raggiunto dal tuo gruppo

“Sicuramente siamo diventati un bel gruppo, sia in campo che al di fuori, cosa importantissima per la crescita dei ragazzi. Un’altra cosa che mi viene in mente è la partecipazione di molti ragazzi alle partite della serie C. Conseguenza? Vedere i ragazzi che cercano di imitare i loro beniamini della serie C con movimenti o canestri visti durante la partita. Bellissimo!”

Vuoi lasciare un messaggio ai tuoi ragazzi?

“Certo! Sono veramente contento di come stanno lavorando e divertendo, quindi continuate così, siamo sulla buona strada! E sappiate che tra un po’ di anni, dovrete prendere voi il posto di quei “vecchietti” che giocano ora in serie C! Forza ragazzi, il futuro è tutto per voi!”

u13virtusvelletri
Under 13 Virtus Velletri Stagione 2015-2016

BASKET – Bella prestazione del gruppo allenato da coach Claudio Pesoli

Gli Under 13 della Virtus Velletri vittoriosi a Roma

UNDER 13 VIRTUS VELLETRI: Gabriele Argano, Leonardo Beraldo, Michele Pallotti, Daniele Ambrosetti, Valerio Capozzi, Ethan Delfini, Paolo Quattrocchi, Federica Strillozzi, Gabriele Ferrante, Maria Tosti, William Medioli, Daniele Bernardo, Francesco  Stola.

Prima vittoria per i ragazzi Under 13 guidati da coach Claudio Pesoli, sul campo dell’Algarve Roma Torrino B i veliterni hanno raggiunto il successo grazie ad un buon avvio e a una bella prova di squadra.

I ragazzi della Virtus si sono dimostrati determinati fin dalla palla a due, conquistando il primo possesso e andando subito a realizzare con Argano. Da qui in poi si è messo in mostra soprattutto Bernardo, con buone giocate difensive e numerosi contropiede, fino a portare i gialloblu sul +4 a fine primo quarto. Nella seconda frazione la coppia Scarcella-Pelagaggi, proveniente dal gruppo Esordienti allenato da coach Garofolo, ha contribuito con tiri dalla distanza e presenza a rimbalzo anche in attacco permettendo alla Virtus di aumentare il vantaggio fino al +11 di metà gara.

Terzo quarto più equilibrato e con difese più attente, così il vantaggio dei virtussini resta più o meno invariato, ma nell’ultimo tempo i padroni di casa dell’Algarve provavano a reagire realizzando anche un break di 5-0 che costringeva coach Pesoli a chiamare time-out. I gialloblu ritornavano in campo più concentrati riuscendo a gestire il momento e, anzi, allargando ulteriormente il distacco, anche grazie alle giocate di Medioli, fino al 35-55 finale. Una bella partita di tutta la squadra, che ha saputo ascoltare coach Pesoli e ha dimostrato di essere cresciuta molto in questi mesi.

Come sempre informazioni o curiosità sulla Virtus Velletri si possono rintracciare sul sito www.virtusvelletri.it e sulla pagina Facebook www.facebook.com/virtusvelletribasket.

Informazioni sulla Virtus Velletri si possono rintracciare visitando il sito www.virtusvelletri.it e la pagina Facebook ufficiale www.facebook.com/virtusvelletribasket.

Print Friendly, PDF & Email