A Frascati il Pd lancia Francesca Sbardella

Il Pd Frascati ha indicato l'ex Vice Sindaca e capogruppo dem a Palazzo Marconi per guidare il processo di costruzione della coalizione progressista

0
319
sbardella
Francesca Sbardella

PD FRASCATI: INIZIATO UN PERCORSO CON FORZE DI CENTROSINISTRA E MODERATE. COME PD PROPONIAMO FRANCESCA PER GUIDARLO.

“Nelle scorse settimane come Partito Democratico di Frascati abbiamo avviato una serie di incontri con le forze politiche e civiche, partendo da quelle con le quali abbiamo condiviso un percorso di opposizione e proseguendo con tutti coloro che condividono con noi valori e idee in un quadro progressista. Si è consolidata la volontà di portare avanti un percorso comune, che guardi al futuro di Frascati, abbandonando la stagione di odio che ha caratterizzato gli ultimi 10 anni e lavorando a un’idea di città sostenibile dal punto di vista ambientale e sociale”. Si legge in una nota diramata dal Partito Democratico di Frascati.

“Nell’attivo che si è tenuto questa sera il Pd locale ha avanzato all’unanimità la proposta che a guidare questo processo di costruzione di una coalizione di centrosinistra che sia ampia e inclusiva sia Francesca Sbardella, capogruppo del Pd nell’ultima amministrazione”.

“Il Pd ha riconosciuto in Francesca le capacità e le competenze per fare sintesi tra le diverse forze che si stanno unendo in un progetto di ampio respiro”. È quanto afferma il segretario del Pd Riccardo Tomei, che prosegue: “Militante del Pd della prima ora, prima vicesindaco e poi capogruppo del Pd in opposizione, Francesca ha nel tempo maturato un’esperienza che le consente oggi di poter essere un valore aggiunto per Frascati. Crediamo sia una valida candidatura da proporre a coloro che finora hanno espresso la volontà di costruire un percorso comune con noi, percorso ancora lungo e aperto a tutte le donne e gli uomini liberi e forti che vorranno costruirlo insieme”.

“Ringrazio il Partito per la fiducia che mi ha dato e che mi impegnerò ad onorare – le prime parole a caldo di Francesca – Se, dopo vari passi indietro, oggi possiamo esprimere una candidatura è perché in questi anni abbiamo sempre lavorato a testa bassa, per la città, anche in momenti difficilissimi. Il mio nome racchiude il nome di Matteo, di Alessio, di Riccardo, di Giorgia, di Antonella, di Giulia, di Juri e di tutti gli altri, tantissimi, che si sono rimboccati le maniche e non si sono mai tirati indietro. Oggi inizia un nuovo percorso, fatto di ascolto e di sintesi. Se anche le altre forze della coalizione che si sta costruendo lo vorranno, io sono a disposizione per ri-costruire insieme Frascati, all’insegna del decoro, dell’accoglienza, della sicurezza e della sostenibilità”.

Print Friendly, PDF & Email