Atletica Frascati, Kabangu show negli 800: centrato il tempo minimo per gli europei Under 20!

Il talento classe 2005 dell’Acsi Italia si è esibita ieri pomeriggio allo Stadio dei Marmi di Roma e ha dato semplicemente spettacolo

0
107

Una Gloria Kabangu da stropicciarsi gli occhi. Il talento classe 2005 dell’Acsi Italia (la società “collegata” dell’Atletica Frascati) si è esibita ieri pomeriggio allo Stadio dei Marmi di Roma e ha dato semplicemente spettacolo: al suo primo 800 in carriera e al rientro in gara dopo mesi dal brutto infortunio alla caviglia dello scorso inverno, la Kabangu ha siglato un eccezionale riscontro cronometrico (2.06.23) che le ha permesso aggiudicarsi la gara contro avversarie specialiste e titolate sulla distanza, ma soprattutto ha centrato il tempo minimo di partecipazione agli europei Under 20 di Gerusalemme. Una prova fantastica che conferma l’enorme potenzialità tecnica di questa ragazza. “Questo 800 doveva essere un test di tenuta prima del rientro in gara sui 400, ma sapevamo entrambe che non era impossibile ottenere il minimo europeo su questa specialità dopo dei test di allenamento molto convincenti – commenta il tecnico Giorgia Di Paola – La gara era qualificatissima, ma Gloria non ha mostrato timori. È stata capace di una progressione di gara eccellente gli ultimi 150 metri fino a portarsi in testa ed ottenere questo splendido crono”. Nell’impianto capitolino si è esibita anche Ginevra Di Mugno a cui è mancata un po’ di brillantezza nel finale nel primo 1500 all’aperto della sua stagione: l’atleta tuscolana ha concluso al terzo posto Assoluto e prima tra le Allieve con il tempo di 4.33.70.

Sabato scorso, intanto, al “Montefiore” di Rocca Priora si è disputato il recupero della prima giornata della “Decathlon Cup”, trofeo giovanile organizzato dal comitato Roma Sud e riservato alle categorie Esordienti e Ragazzi. Sono state diverse le buone notizie per i giovanissimi talenti dell’Atletica Frascati: negli Esordienti 10, Damiano Gregori è risultato il primo tra i nati nel 2013 nella specialità dei 50 metri (dove è quarto in classifica generale). Discorso simile sui 400 per Greta Piacente, prima classificata tra le nate nel 2017 e quinta in classifica generale tra gli Esordienti 5. Nella stessa categoria e nella medesima specialità al maschile, Tommaso Alfano è primo tra i nati nel 2017 e ottavo in classifica generale. Negli Esordienti 10, Matteo Alfano è primo tra i nati nel 2013 (e quinto in classifica generale) sulla distanza dei 600 metri. Da segnalare anche la bella vittoria della staffetta 4×200 Esordienti 10 al maschile composta da Angelo Caputo, Leonardo Vigorito, Samuele Bernardo e Damiano Gregori che va a prendersi la vittoria con il crono di 2.17.56. Tra le Ragazze, terzo posto tra le nate nel 2011 per Matilde Altomare (decima in classifica generale) sulla distanza dei 60 metri. La miglior prestazione degli Under 14 è di Davide Saccardo che sfiora il miglioramento del proprio personale sui 2 chilometri di marcia e trionfa in solitaria dando ancora una dimostrazione delle sue qualità su questa specialità. Doppio podio, infine, per le staffette 4×100: terzo posto per le ragazze (Aurora Lombardi, Matilde Orrù, Elena Silvagni e Matilde Altomare) e secondo posto per i ragazzi (Giordano Baccani, Leonardo Impavidi, Riccardo Mochi e Samuele Attiani). Sabato prossimo, a Velletri, si torna in pista per la disputa della seconda giornata della “Decathlon Cup”.