Trekking e Yoga sull’incantato lago di Nemi

Tra suggestioni e richiami ancestrali

0
170
trekkingnemi

Il 27 maggio, alle ore 9.00, assieme all’Associazione Ramo D’Oro, socia DMO Castelli Romani, si terrà un trekking nei luoghi del mito e della storia, a strapiombo sul lago di Nemi, in una vertigine di bellezza, suggestioni e richiami ancestrali.

Si spazierà dal Rex Nemorensis ad Apocalypse Now, dal sacro al profano, dal Santuario di Diana Nemorense al Ramo d’oro all’eremo di San Michele, dai Catari al grande matematico Jordanus de Nemore, dalle Navi Romane a Caligola, dalla Dea Madre a Iside e San Nicola, dalla fonte Egeria a Numa Pompilio, toccando con mano, ammirando e respirando uno dei luoghi più importanti, misteriosi, leggendari ed evocativi dei Castelli Romani: lo Specchio di Diana, il lago di Nemi.

A seguito del trekking, guidati dalla Maestra Giulia Bocale, si praticherà lo yoga dei luoghi, alla ricerca della consapevolezza perduta.

Il percorso avrà una lunghezza di 4 km e un dislivello di 150 metri. L’esperienza è rivolta principalmente ad un pubblico adulto in buone condizioni fisiche. L’appuntamento è fissato presso la Terrazza degli Innamorati, in Via Giulia n.1, a Nemi.

Si consiglia di indossare scarpe e abbigliamento comodi e adatti alle condizioni atmosferiche.

Prenotazione obbligatoria sul sito https://www.visitcastelliromani.it/esperienze/