Ciraci segretario Pd Monte Porzio Catone

"L’11 dicembre mattina, si è celebrato il Congresso del Circolo del PD di Monte Porzio Catone. È stato rinnovato il direttivo nel segno della continuità con il precedente gruppo dirigenziale, la cui azione è stata fortemente rallentata dalla emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19".

0
245

Congresso del Circolo PD di Monte Catone 2021: Comunicato segretario di
circolo:

“L’11 dicembre mattina, si è celebrato il Congresso del Circolo del PD di Monte Porzio
Catone. È stato rinnovato il direttivo nel segno della continuità con il precedente
gruppo dirigenziale, la cui azione è stata fortemente rallentata dalla emergenza
sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19. La compagine eletta è la seguente:
Mario Ciraci (Segretario), Martina Bassotti, Sandra Bassotti, Cesare
Carletti, Lorenzo Giuliani, Francesca Giusberti, Giulia Laghi, Andrea
Lasco, Massimo Livi, Bruna Paolucci, Nikita Papaleo, Daria
Passacantando, Emanuele Pucci. Abbiamo voluto, in particolare, privilegiare
l’ingresso di due ventenni; scelta dettata dall’esigenza di arricchire la presenza
giovanile nel direttivo, per dar vita a un gruppo che sia in grado di sviluppare
autonomamente nuove forme di coinvolgimento e di aggregazione.

Svilupperemo la formazione politica rivolta alle nuove leve, oltreché ai
componenti del direttivo, ai nostri iscritti e a quanti siano interessati.
La comunicazione è un altro elemento nodale; va rafforzata e resa più efficace
la presenza e la partecipazione nella rete, con un maggior coinvolgimento dei più
giovani. E rafforzeremo la comunicazione a tutto tondo, con un rapporto diretto con
le persone nel territorio.

Ritengo fondamentale che il nostro circolo non resti isolato e che conduca un’azione
politica all’interno di una rete territoriale. In questa ottica, la nostra sezione
continuerà il rapporto di collaborazione con il Coordinamento dei Circoli
PD dell’Area Tuscolana, con il quale abbiamo già condotto diverse iniziative
comuni.

Il Direttivo lavora e lavorerà con i nostri consiglieri comunali (gruppo di
minoranza RdBC), per supportarli nel loro compito e ricevere da loro informazioni.
Ogni mercoledì la nostra sede è un punto di incontro e di ascolto per i
nostri concittadini, con i nostri rappresentanti in Consiglio Comunale.
La nostra sezione è aperta a tutti i contributi che siano sviluppati e condivisi
in un campo largo di forze di centro-sinistra e progressiste. Vogliamo
proporre un’idea nuova per il nostro paese, che si contrapponga a interessi di parte,
che mirano a nuovi insediamenti di edilizia privata. Servono proposte per
rivitalizzare le attività commerciali, le attività turistico ricettive (un tempo nostro
fiore all’occhiello) e la vocazione agricola che ci contraddistingue. Sono tante le
istanze, le problematiche, i temi: l’urbanistica, la viabilità, la raccolta differenziata
dei rifiuti, la scuola, lo sport, il sociale, la cultura, la sanità, l’inclusione, la solidarietà,
e altro ancora.

Sul piano nazionale noi vogliamo un Partito che sia più presente tra la
gente, e che Ascolti. Un Partito che sia più attrattivo verso tante persone deluse,
che si sono allontanate dalla politica e che non vanno più a votare; come hanno
dimostrato anche le recenti elezioni amministrative, che hanno visto un grande
successo del PD e delle coalizioni in cui si è presentato, ma con una ridotta affluenza alle urne. Ben vengano le battaglie a favore dei diritti civili, ma devono tornare ad
essere centrali le politiche sociali e del lavoro. Uno sguardo particolare va
rivolto alle donne e ai giovani, che trovano maggiori difficoltà nell’inserirsi nel
mondo del lavoro ed ancor più nel lungo periodo di emergenza sanitaria cha ancora
perdura. Le Agorà democratiche, proposte dal segretario Letta, sono un valido
strumento di democrazia partecipativa, che può favorire il riavvicinamento di tante
persone che si sono allontanate dalla politica. Per questo ci auguriamo che, anche
attraverso le Agorà, siano concretamente fatte proprie dal nostro Partito tante
istanze, richieste e proposte, formulate non solo da iscritti al PD, ma anche da
molteplici espressioni della società civile e dell’associazionismo e dal mondo
sindacale. Il Partito Democratico, una grande forza di Centro Sinistra, in cui
crediamo, deve ritrovare appieno la sua identità, e solo così potrà riavvicinare
il consenso di tanti cittadini.

Concludo ringraziando le compagne e i compagni, le amiche e gli amici, che fanno
parte del nuovo direttivo e chi non ne fa più parte, che, ne siamo sicuri, continuerà
ad affiancarci e a non far mancare il proprio supporto e il personale contributo di idee
e di proposte.

“. Lo dichiara Mario Ciraci segretario Circolo PD di Monte Porzio Catone